Borse europee toniche, aiutano notizie su ripresa attività M&A

martedì 24 giugno 2014 10:12
 

INDICI                    ORE 10,00  VAR %    CHIUS. 2013
 EUROSTOXX50                   3284,07    0,05     3019
 FTSEUROFIRST300               1388,71    0,03     1316,39
 STOXX BANCHE                  199,49     -0,29    194,21
 STOXX OIL&GAS                 380,99     0,53     335
 STOXX ASSICURAZIONI           229,02     -0,22    228,22
 STOXX AUTO                    519,91     -0,12    481,95
 STOXX TLC                     300,75     -0,21    297,6
 STOXX TECH                    288,11     -0,06    290,51
  
    LONDRA, 24 giugno (Reuters) - Borse europee in rialzo,
spinte anche da nuovi segnali di ripresa dell'attività di
acquisizioni con la svizzera Syngenta che sale sulle
notizie di un interesse della Monsanto.
    L'indice pan-europeo FTSEurofirst 300 è in rialzo
dello 0,2% a 1.391,68 punti, recuperando dal calo dello 0,5%
della vigilia e tornando verso i massimi da 6 anni e mezzo di
1.399,62 punti della scorsa settimana.
    Secondo Mark Burgess, capo economista della Threadneedle
Investments, la ripresa dell'attività di M&A potrebbe sostenere
l'andamento dei mercati azionari europei.
    "Il nostro outlook per l'azionario per il resto dell'anno è
positivo. L'M&A ha fatto un gradito ritorno negli ultimi mesi",
ha detto Burgess.
    I guadagni di Syngenta hanno spinto l'indice della Borsa
svizzera in rialzo dello 0,3%. Il DAX tedesco 
sale dello 0,03%, il francese CAC-40 guadagna lo 0,17% e
Londra sale dello 0,04% con il FTSE.
    L'indice FTSEurofirst 300 è salito del 6% da inizio 2014,
mentre il Dax ha toccato il suo massimo e ha guadagnato circa il
4%.
    Nonostante le Borse europee abbiano ritracciato da questi
massimi, in parte per il rialzo del prezzo del petrolio legato
alla crisi irachena, molti trader e investitori scommettono
ancora su ulteriori progressi dell'azionario per il resto
dell'anno.
    
    Altri titoli in evidenza:
    La britannica Imagination Tech, un fornitore di
tecnologia grafica e video per Apple, ha battuto le
attese per gli utili operativi dell'anno, grazie a una più forte
domanda.
    Il gruppo britannico di servizi per l'energia Petrofac
 ha riportato un record di 20,1 miliardi di dollari nel
portafoglio ordini a fine maggio mentre ha mantenuto uno stabile
outlook sui profitti dopo il warning sulle stime dello scorso
mese.
    Il produttore di stampanti di codici a barre Domino Printing
Sciences Plc ha riportato un incremento del 10% negli
utili del primo semestre, aiutato dal lancio di nuovi prodotti e
dall'aumento delle vendite nelle sue attività in Europa.
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia