Borse Europa attese in calo in avvio, pesano Ucraina e Wall Street

mercoledì 7 maggio 2014 08:09
 

LONDRA, 7 maggio (Reuters) - I mercati azionari europei sono attesi in calo a causa del complicarsi della situazione in Ucraina e sulla scia delle perdite registrate ieri a Wall Street.

Gli spreadbetter finanziari si aspettano che l'indice britannico FTSE 100 apra in calo di 19-20 punti, pari a -0,3%, l'indice tedesco DAX apra in ribasso 22-27 punti, pari allo -0,3% e che il francese CAC cali di 10-13 punti, pari a -0,3%.

L'Ucraina sembra avviarsi verso la guerra civile con scontri sempre più gravi fra gruppi filo Russi e filo ucraini che si accusano reciprocamente di voler dividere con la violenza il paese.

Conseguenza diretta della crisi Ucraina sui bilanci di Societe Generale che ieri ha annunciato svalutazioni per 525 milioni della sua controlla russa Rosbank.

Sulle prospettive ribassiste di oggi pesano anche le perdite registrate sui mercati americani ieri dove Aig ha spinto al ribasso il comparto finanziario avendo mancato gli obiettivi di utile. Twitter ha invece trainato al ribasso il comparto tecnologico con un calo del 17,8%.

Anche altrove si sono registrate performance negative in termini di risultati societari. In Germania il colosso ingegneristico Siemens ha annunciato un risultato operativo inferiore alle previsioni.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia