BORSE EUROPA - Indici riprendono fiato, ma sentiment resta rialzista

martedì 25 febbraio 2014 10:49
 

INDICI                       ORE 10,30   VAR %    CHIUS. 2013
 EUROSTOXX50                  3.147,04    -0,33    3.109,00
 FTSEUROFIRST300              1.347,2     -0,26    1.316,39
 STOXX BANCHE                 02,77       -0,35    194,21
 STOXX OIL&GAS                337,43      -0,3     335,00
 STOXX ASSICURAZIONI          232,25      -0,25    228,22
 STOXX AUTO                   512,02      -0,16    481,95
 STOXX TLC                    305,85      -0,47    297,60
 STOXX TECH                   286,18      -0,47    290,51
 
    PARIGI, 25 febbraio (Reuters) - L'azionario europeo
ritraccia oggi dopo tre settimane di guadagni anche se il mood
resta generalmente rialzista con molti indici vicini a livelli
chiave e in attesa di nuovi risultati societari positivi.
    Alle 10,30 italiane, l'FTSEurofirst 300 cede lo
0,26% a 1.347,2 punti dopo il rally che lo ha visto guadagnare
il 7% negli ultimi venti giorni.
    Diversi gli indici in aree chiave, come il CAC 40 
francese che ha toccato il massimo degli ultimi cinque anni e
mezzo ieri e il britannico FTSE 100 a poco più di un
punto percentuale dal massmo record segnato nel dicembre 1999.
    Sempre alle 10,30 italiane, Francoforte -0,37%
Parigi -0,42%, Londra -0,49%. 
    "Il semaforo sta diventando verde, gli indici stanno
rompendo resistenze importanti. La maggioranza dei trader è
bullish", commenta Guillaume Dumans, analista di 2Bremans.
    Nel breve termine, comunque, i grafici tecnici indicano un
ipercomprato che sta innescando qualche presa di profitto.
    
    Tra i titoli in evidenza:
    * BASF sale dello 0,3% dopo una trimestrale
migliore delle attese.
    * Il titolo medicale tedesco Fresenius cede il
6,9% dopo aver annunciato inaspettatamente profitti in declino
per il 2014 in seguito a tagli sulla sanità Usa.
    * VIVENDI in netto calo a Parigi, tra i peggiori
del Cac 40, dopo aver riportato risultati 2013 in linea alle
attese ma ha deluso il mercato non fornendo una guidance e non
facendo annunci sul dividendo.
    
    
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia