BORSE EUROPA - Indici in lieve rialzo, massimi cinque anni, scambi ridotti

lunedì 30 dicembre 2013 10:10
 

INDICI                       ORE 9,55    VAR %   CHIUS. 2012
 EUROSTOXX50                    3.112,67   +0,04      2.635,93
 FTSEUROFIRST300                1.316,27   +0,15      1.133,96
 STOXX BANCHE                     186,69   +0,21        163,19
 STOXX OIL&GAS                    335,11   +0,39        322,84
 STOXX ASSICURAZIONI              228,12   +0,04        177,11
 STOXX AUTO                       482,89   -0,03        351,07
 STOXX TLC                        298,20   +0,12        225,36
 STOXX TECH                       291,59   +0,24        229,37
    
    MILANO, 30 dicembre (Reuters) - Indici in frazionale rialzo
sui mercati europei nell'ultima seduta dell'anno. I mercati
stanno consolidando le posizioni dopo due settimane di forte
rally che ha portato le borse ai massimi da cinque anni. La
seduta è attesa tranquilla in vista della festività per il nuovo
anno.   
    Attorno alle 9,55 italiane, l'indice delle bluechip europee
FTSEurofirst 300 guadagna lo 0,15% circa. 
    Per quanto riguarda le singole piazze, Londra sale
dello 0,09% circa, Francoforte cede lo 0,07%, Parigi
 avanza dello 0,07%
    Secondo un broker, "molti investitori si aspettano che il
trend di crescita forte dei mercati continui anche a gennaio. I
volumi sono visti piatti per il resto della settimana a causa
delle vacanze che continueranno nella settimana", dice.
    
    Tra i titoli in evidenza:
    * SANOFI cede l'1% dopo lo stop alla
commercializzazione del farmaco Lemtrada. 
    * Riflettori puntati su MPS che cede un abbondante
punto percentuale: la più antica banca del mondo rischia sempre
di più la nazionalizzazione. Sabato scorso l'assemblea ha deciso
di rinviare l'aumento di capitale da 3 miliardi a maggio.
    * CARMAT balza del 4%. Dalle colonne del Journal
du dimanche uno dei chirurghi che ha proceduto al trapianto del
primo cuore completamente artificiale, messo a punto dalla
società, ha detto che il paziente trapiantato sta bene.
    
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia