Borse europee attese a max 2 settimane su probabile intesa debito Usa

martedì 15 ottobre 2013 07:58
 

LONDRA, 15 ottobre (Reuters) - Si prospetta un'apertura positiva per le borse europee, che dovrebbero toccare un massimo da due settimane, in scia ai rialzi dei listini statunitensi e asiatici, sul crescente ottimismo rispetto a un prossimo accordo tra democratici e repubblicani negli Stati Uniti per riaprire gli uffici federali ed evitare il rischio di un default del debito.

Harry Reid e Mitch McDonnell, rispettivamente leader dei democratici e repubblicani al Senato, hanno chiuso la giornata di colloqui ieri esprimendo soddisfazione per i passi avanti compiuti.

Gli spreadbetter finanziari si aspettano che il FTSE 100 apra in rialzo di 31-33 punti, con un rialzo massimo dello 0,51%, che il DAX salga in avvio di 37-39 punti, pari allo 0,45% e che il CAC 40 guadagni 19-20 punti, ovvero fino allo 0,47%.

Il FTSEurofirst 300 ha terminato ieri la seduta in rialzo dello 0,13%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia