Borse Europa attese in flessione su timori politici Italia, Usa

lunedì 30 settembre 2013 08:04
 

PARIGI, 30 settembre (Reuters) - L'azionario del Vecchio Continente è impostato per un'apertura in flessione stamani complice la crisi politica in Italia e, negli Usa, le difficoltà di Repubblicani e Democratici di trovare un accordo sul finanziamento prima della chiusura dell'anno fiscale alla mezzanotte di oggi.

Gli spreadbetter finanziari prevedono che, a Londra, il FTSE 100 apra in ribasso di 61-62 punti o dell'1%, a Francoforte, il DAX arretri di 49-56 punti, a Parigi, il CAC 40 ceda 24-26 punti (-0,6%) e il FTSE MIB italiano cali di 292 punti, lasciando sul campo l'1,7%.

Ieri il presidente della Repubblica ha avviato i colloqui per tentare di far uscire l'Italia da una nuova crisi politica, dopo le dimissioni dal governo dei ministri del Pdl che potrebbero portare a nuove elezioni sette mesi dopo l'ultimo voto.

Ieri la Camera Usa ha approvato una misura che lega il finanziamento dell'attività governativa al rinvio, di un anno, della storica legge di riforma sanitaria sponsorizzata dal presidente Barak Obama, mentre i senatori democratici hanno annunciato che la respingeranno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia