BORSE EUROPA - Indici poco mossi in attesa dei dati sul lavoro Usa

venerdì 6 settembre 2013 11:16
 

INDICI                       ORE 11,05  VAR %  CHIUS. 2012
 EUROSTOXX50                   2.773,59  -0,02      2.635,93
 FTSEUROFIRST300               1.222,38  -0,10      1.133,96
 STOXX BANCHE                    180,85  -0,08        163,19
 STOXX OIL&GAS                   325,40  -0,30        322,84
 STOXX ASSICURAZIONI             196,83  +0,55        177,11
 STOXX AUTO                      421,86  -0,34        351,07
 STOXX TLC                       262,61  -0,22        225,36
 STOXX TECH                      264,81  +0,03        229,37
    
    PARIGI, 5 settembre (Reuters) - Borse europee poco mosse,
dominate da un clima di attesa per i dati sul mercato del lavoro
Usa in agenda nel pomeriggio che potrebbero essere determinanti
per capire quando la Federal Reserve inizierà a ridurre gli
stimoli monetari.
    Intorno alle 11 il FTSEurofirst 300 cede lo 0,12%,
non lontano comunque dai massimi da due settimane toccati di
recente, l'indice delle blue chip della zona euro Euro STOXX 50
 cede lo 0,02%. Tra le singole piazze, Londra 
e Parigi sono piatte, Francoforte cede lo 0,2%.
    Alle 14,30 italiane saranno pubblicati i dati di agosto
sugli occupati americani; se la ripresa dell'economia Usa fosse
giudicata sufficientemente solida, la Fed potrebbe decidere di
tagliare gli acquisti di asset già questo mese. Secondo le stime
Reuters, sono attesi 180.000 nuovi posti di lavoro, dopo i
162.000 di luglio, mentre il tasso di disoccupazione dovrebbe
mantenersi stabile al 7,4%.
    "Una riduzione degli stimoli potrebbe non essere ancora
pienamente incorporata nei prezzi, ma ci vorrebbe qualcosa di
davvero significativo per cambiare l'opinione diffusa che
inizierà questo mese", dice Ian Williams, equity strategist di
Peel Hunt. 
    "L'azionario sta iniziando a comportarsi nel modo
convenzionale e a leggere i dati che mostrano un'economia più
forte come positivi per le società. Il prossimo passo sarà
vedere un riscontro concreto dell'innalzamento delle stime",
aggiunge.
             
    I titoli in evidenza:
    * Bene la società di beverage Diageo sulla scia di
uno studio positivo da parte di Citigroup.
    * Volkswagen non si muove dopo la smentita di 
indiscrezioni stampa su possibili dimissioni del presidente
settantaseienne Ferdinand Piech per motivi di salute.
    * In rialzo Telegraaf Media Group, che ha venduto
la sua quota nella Tv tedesca ProSiebenSat.1 dopo la
recente conversione delle azioni privilegiate in più liquide
azioni ordinarie, operazione che ha reso più facile agli
investitori eventuali smobilizzi.
    * Deutz cede più del 9% dopo il collocamento
dell'8,4% da parte dell'azionista Same Deutz-Fahr.
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia