Borse Europa attese in calo, crisi Siria allontana investitori

giovedì 29 agosto 2013 07:56
 

LONDRA, 29 agosto (Reuters) - Le borse europee sono viste aprire leggermente in calo stamani estendendo le perdite accumulate nelle tre sedute precedenti.

Le persistenti incertezze su un possibile intervento militare contro la Siria e sul potenziale impatto su tutto l'area mediorientale continua a tenere gli investitori lontani dai mercati azionari, spingendo le quotazioni del petrolio ai massimi da due anni.

Gli spreadbetter finanziari vedono l'indice londinese FTSE 100 partire con un ribasso tra i 3 e i 6 punti, ovvero fino a -0,1%, il Dax tedesco con un calo di 12-18 punti (-0,2%) e il Cac-40 francese in flessione di 2-7 punti (-0,2%)

L'indice pan-europeo FTSEurofirst 300 ieri ha chiuso in calo dello 0,32%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia