BORSE EUROPA - Indici positivi, traina Pmi Germania, ok finanziari

giovedì 22 agosto 2013 09:56
 

INDICI                       ORE 9,50    VAR %  CHIUS. 2012
 EUROSTOXX50                    2.802,28  +1,00      2.635,93
 FTSEUROFIRST300                1.216,74  +0,75      1.133,96
 STOXX BANCHE                     179,62  +1,08        163,19
 STOXX OIL&GAS                    312,27  +0,49        322,84
 STOXX ASSICURAZIONI              201,59  +1,11        177,11
 STOXX AUTO                       430,14  +1,10        351,07
 STOXX TLC                        248,77  +0,45        225,36
 STOXX TECH                       259,54  +1,00        229,37
    
    MILANO, 22 agosto (Reuters) - Avvio di seduta positivo per
le borse europee.
    La pubblicazione delle minute dell'ultima riunione del
comitato di politica monetaria della Federal Reserve non ha
rassicurato completamente gli investitori sulle prossime mosse
della banca guidata da Ben Bernanke.
    D'altro canto, un indicatore sull'attività manifatturiera in
Cina evidenzia la forza della seconda economia mondiale.
    E l'indice Pmi della Germania ha fornito la benzina per
l'accelerazione dei mercati.            
    Attorno alle 9,50 italiane, l'indice delle bluechip europee
FTSEurofirst 300 guadagna lo 0,8% circa. 
    Per quanto riguarda le singole piazze, Londra avanza
dello 0,7% circa, Francoforte dell'1% circa, Parigi
 guadagna lo 0,9% circa, Madrid sale dell'1,6%
circa, Lisbona dell'1,7% circa e Atene dello
0,3% circa.
    
    Tra i titoli in evidenza:
    * Automotive positivo. VOLKSWAGEN 
tonica: la casa tedesca investirà 200 milioni di euro per la
costruzione di un impianto in Indonesia.
    * Banche in rialzo. Piatta RAFFEISEN : la
banca austriaca ha archiviato il secondo trimestre con un utile
in calo.
    * Assicurativi allineati ai mercati. Bene CNP
 : JP Morgan ne ha alzato il target price.
    * Prevale il segno più per le società minerarie, che
beneficiano del dato cinese.
    * Le costruzioni vedono CRH in
controtendenza: SocGen ne ha tagliato il rating a sell da hold.
    * SALZGITTER si giova delle parole, riportate
della Hannoversche Allgemeine Zeitung, del presidente Ranier
Theme sulla necessità di formare alleanze per l'acquisto di
materie prime, come fanno i concorrenti tedeschi.    
    * Società chimiche in rialzo. CLARIANT in
evidenza sulla firma di un accordo di cooperazione con Lummus
Novolen Technology.
    * Piatto il food&beverage, che risente ancora dei
risultati negativi, pubblicati ieri, da CARLSBERG 
(vari broker ne hanno tagliato il target price) e HEINEKEN
.  
    * Lo stoxx delle società finanziarie sale, senza
particolari spunti. 
    * L'healthcare zoppica. Corre BIOMERIEUX :
ieri sera, il gruppo ha comunicato che la Fda ha approvato la
commercializzazione in Usa della piattaforma Vitek. 
    * Vola NOBEL BIOCARE : la società attiva nella
dentistica ha archiviato il secondo trimestre con un utile netto
in calo del 42%, ma a causa di costi straordinari di
ristrutturazione e di un impatto sfavorevole dei cambi.  
    * In linea con i mercati il paniere delle conglomerate
industriali. Brillante WOLSELEY : Ubs ne ha
incrementato il rating a buy da neutral. Bene la società
ingegneristica IMI sui risultati semestrali e
sull'outlook dell'interno anno.
    * Media positivi. Fuori dal paniere, la tedesca RTL
 brilla sull'annuncio di un dividendo straordinario di
2,50 euro per azione.    
    * Energetici in rialzo. PREMIER OIL, però,
arretra sui target di produzione. Sale REPSOL : secondo
diversi quotidiani spagnoli, una corte di New York ha rigettato
una causa promossa dall'argentina Bridas contro la compagnia
spagnola.
    * Utilities baldanzose. E.ON ha
comunicato che l'impianto di Huntington, nel Mare del Nord, ha
ripreso a produrre.    
    * Stoxx dei prodotti personali e per la casa 
trainato da SWATCH e RICHEMONT : a luglio le
esportazioni di orologi svizzeri sono salite del 3,1%.    
    * AHOLD spicca nel retail : la catena
olandese beneficia dei risultati del secondo trimestre.    
    * Tecnologici ben intonati. UNITED INTERNET
 si giova di un incremento di target price da parte di
Commerzbank.    
    * Le tlc vedono KPN continuare a macinare
rialzi sull'offerta di America Movil.
    * Positive le società legate ai viaggi e al tempo libero
, senza particolari spunti.
          
    
Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia