BORSE EUROPA - Indici in rialzo, attesa per dati macro

martedì 13 agosto 2013 10:11
 

INDICI                       ORE 10,10   VAR %  CHIUS. 2012
 EUROSTOXX50                    2.837,65  +0,37      2.635,93
 FTSEUROFIRST300                1.235,37  +0,43      1.133,96
 STOXX BANCHE                     183,79  +0,11        163,19
 STOXX OIL&GAS                    317,61  +0,29        322,84
 STOXX ASSICURAZIONI              206,76  -0,08        177,11
 STOXX AUTO                       429,95  +0,72        351,07
 STOXX TLC                        254,46  +0,23        225,36
 STOXX TECH                       260,41  +0,46        229,37
    LONDRA, 13 agosto (Reuters) - L'azionario europeo è in
rialzo per la quarta seduta consecutiva in attesa di alcuni dati
macro che potrebbero portare gli indici a flirtare con i massimi
dell'anno. 
    In agenda, alle 11, il dato sulla produzione industriale
della zona euro di giugno che in base alle attese dovrebbe
essere cresciuta dello 0,8% e l'indice di fiducia Zew di agosto
che vede un consensus su 40 contro il 36,3 precedente. 
    "Dei numeri buoni potrebbero spingere gli indici sopra i
massimi di maggio 2013 anche se questo livello diventa
un'occasione di vendita per me", commenta Lex van Dam, gestore
di hedge fund di Hampstead Capital. 
    Intorno alle 10, i due indici principali - FTSEurofirst 300
 ed Eurostoxx 50 - viaggiano con rialzi poco
sotto lo 0,5%. Intorno allo 0,5% anche i guadagni di Londra
 e Francoforte, mentre è un po' indietro Parigi
. 
    
    I titoli in evidenza:
    * L'utility tedesca E.ON sale del 3,39% dopo aver
annunciato risultati del secondo trimestre migliori delle attese
e nonostante abbia disegnato uno scenario di settore poco
favorevole per i prossimi mesi. 
    Sulla scia altri titoli del settore come RWE,
CENTRICA e GAS NATURAL.
    * SOCGEN cede quasi il 2%. Alcuni trader hanno
riferito che Groupama ha ceduto la sua quota a 34,8 euro per
azione. 
    * THYSSENKRUPP cede oltre 1% sulla notizia,
riportata dal Wall Street Journal, secondo cui potrebbe non
riuscire a cedere la controllata brasiliana e in attesa dei
conti del terzo trimestre. 
    * GEBERIT scivola del 5% dopo aver annunciato un
utile netto leggermente sotto le attese degli analisti.
 
    * Il miglioramento dei margini, invece, spinge al rialzo di
circa l'8% GAM HOLDING. 
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia