Borse Europa attese aprire in calo dopo sei giorni di rally

martedì 6 agosto 2013 07:50
 

LONDRA, 6 agosto (Reuters) - Dopo sei sedute di rialzi l'azionario europeo dovrebbe ritracciare in avvio seduta sulla scia dei deboli andamenti di Wall Street e delle piazze asiatiche, in un mercato pronto a prendere i profitti dopo avere raggiunto i massimi degli ultimi due mesi.

"Nella notte, i mercati asiatici hanno proseguito con un sentiment negativo che dovrebbe fare scendere marginalmente gli indici europei", dice Capital Spread in una nota.

"Nonostante i recenti rialzi, i mercati sono lentamente ritornati nei range e i trader aspettano un segnale deciso per le prossime mosse in entrambe le direzioni", aggiunge.

Gli spreadbetter finanziari si attendono che l'indice Ftse-100 britannico apra in ribasso di circa 22 punti, -0,3%, che il Dax tedesco scenda attorno ai 12 punti, -0,1%, e che il Cac-40 francese cali di 6 punti, -0,2%.

A Wall Street gli indici sono scesi dai massimi storici con il Dow in calo dello 0,3% e l'S&P dello 0,2% in una seduta che ha fatto registrare i volumi più bassi dell'anno.

In Europa il FTSEurofirst 300 ha invece chiuso ieri la seduta in marginale rialzo dello 0,05% a 1.225,39 punti, dopo avere segnato un nuovo massimo di due mesi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia