BORSE EUROPA - Partono positive su nuovi massimi da due mesi

lunedì 5 agosto 2013 09:58
 

INDICI                       ORE 9,45    VAR %  CHIUS. 2012
 EUROSTOXX50                  2.816,67    +0,20  2.635,93
 FTSEUROFIRST300              1.228,72    +0,32  1.133,96
 STOXX BANCHE                 180,87      +0,29  163,19
 STOXX OIL&GAS                318,14      +0,35  322,84
 STOXX ASSICURAZIONI          205,93      +0,68  177,11
 STOXX AUTO                   424,17      +0,24  351,07
 STOXX TECH                   257,74      +0,39  229,37
    MILANO, 5 agosto (Reuters) - Le borse europee toccano nuovi
massimi da due mesi, sulla scia dei rialzi registrati a Wall
Street venerdì con l'indice S&P500 su nuovi record storici dopo
i dati contrastanti sugli occupati Usa che hanno aumentato le
attese di un rinvio del rallentamento del pacchetto di stimolo
all'economia da parte della Fed.
    Attorno alle 9,45 l'indice delle bluechip europee
FTSEurofirst 300 sale dello 0,32%. Tra le singole
piazze, Londra e Parigi salgono dello 0,4% e
dello 0,13%, Francoforte guadagna lo 0,21%.
    "Il mercato sta ricevendo un po' di sostegno perché la
tempistica del rallentamento della politica di stimolo
all'economia Usa potrebbe cambiare", osserva un broker. "Il
mercato ha sempre un tono rialzista e potremmo rivedere i
massimi di maggio", aggiunge.
    L'indice è sotto del 2,4% circa rispetto ai massimi di
maggio a 1.258,09 punti.
    
    Tra i titoli in evidenza:
    * Danone perde l'1,4% dopo che la neozelandese
Fonterra, il più grande esportatore al mondo di
prodotti freschi, ha reso noto di avere trovato dei batteri in
alcuni prodotti che potrebbero causare il botulismo. Come
risposta la Cina ha vietato le importazioni di questi prodotti,
mentre Danone ha annunciato di avere richiamato quei prodotti
che potrebbero contenere il siero contaminato.
    * Positivo Ing che sale dell'1,3%. Secondo una
fonte, la banca online ha avviato trattative esclusive con il
fondo Mbk Partners per la cessione della filiale in Corea del
Sud.
    * Veolia balza di oltre l'1% sulla scia dei
risultati trimestrali positivi in linea con le attese.
    * Il social network tedesco Xing sale del 4,7%
dopo che Deutsche Bank ha alzato il giudizio a BUY da HOLD.
    * Il titolo PostNL cede oltre il 7% con gli
investitori focalizzati sul calo oltre le attese dei volumi di
posta registrati in Olanda.
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia