BORSE EUROPA - Indici poco mossi dopo rally scorsa settimana

lunedì 6 maggio 2013 10:16
 

INDICI                       ORE 10,05   VAR %  CHIUS. 2012
 EUROSTOXX50                  2.759,92    -0,14  2.635,93
 FTSEUROFIRST300              1.217,57    -0,08  1.133,96
 STOXX BANCHE                 174,70      -0,21  163,19
 STOXX OIL&GAS                328,09      -0,03  322,84
 STOXX ASSICURAZIONI          193,89      -0,01  177,11
 STOXX AUTO                   363,96      -0,05  351,07
 STOXX TECH                   253,63      +0,16  229,37
 
    PARIGI, 6 maggio (Reuters) - Borse europee in frazionale
calo a inizio giornata, con gli investitori intenti a prendersi
una pausa dopo il rally della scorsa settimana, vista anche la
prospettiva di nuovi rialzi nel medio termine grazie al forte
sostegno delle banche centrali a economia e mercati.
    I volumi saranno però modesti alla luce della chiusura per
festività della borsa di Londra, il maggiore mercato europeo.
    L'indice delle blue chip della zona euro Euro STOXX 50
 cede circa lo 0,1% dopo aver raggiunto venerdì un
massimo da quasi due anni sulla spinta di dati macro Usa
migliori delle attese.
    "Ora che l'indice ha superato i massimi del 2013, la
tendenza è decisamente rialzista", dice Guillaume Dumans di
2Bremans. "L'azione della banca centrale è la principale ragione
che sta dietro il rally e per ora eclissa qualsiasi timore
sull'economia".
    Poco dopo le 10 l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300
 cede lo 0,1%, mentre tra le singole piazze Francoforte
 guadagna lo 0,1%, Parigi cede lo 0,1%.
    
    I titoli in evidenza:
    * In rialzo di oltre il 2% il produttore di gas industriali
LINDE dopo risultati migliori delle attese.
 
    * Balza di oltre il 120% il gruppo di software finlandese
STONESOFT OYJ, che la controllata di Intel 
McAfee ha detto di voler acquisire per 389 milioni di dollari
cash, pari a un premio del 128% rispetto alla chiusura di
venerdì. 
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia