BORSE EUROPA - Indici in lieve calo in attesa dato occupazione Usa

venerdì 3 maggio 2013 10:37
 

INDICI                       ORE 10,20   VAR %  CHIUS. 2012
 EUROSTOXX50                  2.716,29    -0,10  2.635,93
 FTSEUROFIRST300              1.204,78    -0,15  1.133,96
 STOXX BANCHE                 172,95      -0,18  163,19
 STOXX OIL&GAS                324,37      +0,31  322,84
 STOXX ASSICURAZIONI          191,22      +0,17  177,11
 STOXX AUTO                   353,90      +0,15  351,07
 STOXX TECH                   249,75      -0,10  229,37
 
    LONDRA, 3 maggio (Reuters) - L'azionario europeo è in lieve
calo, ma si mantiene vicino ai massimi degli ultimi cinque anni,
trovando ancora sostegno nel taglio del tasso di riferimento
deciso ieri dalla Bce.
    Gli investitori sono tuttavia cauti in attesa di conoscere
il dato chiave sull'occupazione negli Stati Uniti.
    Il dato sugli occupati non agricoli negli Stati Uniti, che
sarà diffuso alle 14,30 italiane, dovrebbe infatti registrare un
incremento di 145.000 posti di lavoro, un numero non sufficiente
a contrastare la tendenza mostrata recentemente da altri dati
macroeconomici. 
    Intorno alle 10,20 ora italiana l'indice paneuropeo
FTSEurofirst 300 cede lo 0,16% a 1.204,55 punti, non
distante dai massimi di fine marzo, quando in chiusura aveva
toccato quota 1.207,83. L'indice ha ritracciato già due volte
nel 2013 da questo livello. 
    Tra le singole piazze Francoforte guadagna lo
0,04%, Parigi è piatta e Londra sale dello
0,12%.
    
    I titoli in evidenza:
    * HUGO BOSS cede oltre il 6%. Il fondo di private
equity Permira sta vendendo un'ulteriore quota del 10% della
casa di moda tedesca attraverso un accelerated bookbuilding.
Secondo una fonte la forchetta di prezzo indicativa sarebbe
compresa tra 89,25 e 90,50 euro. Il collocamento arriva
all'indomani dei risultati del primo trimestre, che hanno
mostrato un calo delle vendite più accentuato del previsto a
causa della debolezza in Europa e in Cina. L'ultimo placement
effettuato da Permira era avvenuto nel novembre del 2011.
    * Il produttore d'acciao tedesco THYSSENKRUPP 
guadagna il 6,2%, aiutato dalla promozione di un broker, che
parla della prossima vendita di Steel Americas.
    * ROYAL BANK OF SCOTLAND ha chiuso il primo
trimestre in utile degli ultimi 18 mesi e ha detto di aspettarsi
di terminare la ristrutturazione nel 2014. Tuttavia i risultati
operativi sono stati peggiori del previsto e il titolo cede il
4%.
    * Alla luce del difficile contesto economico BNP PARIBAS
 si è impegnata a proseguire nel taglio di costi e
personale dopo aver registrato un calo del 45% dell'utile netto
nel primo trimestre. Il titolo sale dello 0,55%.
    * ADIDAS e SKY DEUTSCHLAND AG in
rialzo dopo la trimestrale.
    * Debutto in rialzo per GLENCORE XSTRATA (+1,4%),
la società nata dalla fusione dai due gruppi. 
    
    
                                                                
     Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia