Borse Europa attese miste, Milano vista in rialzo dell'1,1% in avvio

lunedì 29 aprile 2013 07:55
 

PARIGI, 29 aprile (Reuters) - L'azionario del Vecchio Continente è impostato per una partenza contrastata stamani dopo i pronunciati guadagni della settimana scorsa: in particolare, ci si aspetta che la borsa milanese festeggi l'insediamento, avvenuto nel fine settimana, del nuovo governo di coalizione con cui si sono chiusi due mesi di impasse politica.

Gli spreadbetters prevedono che, a Londra, il FTSE 100 apra in calo di 3 punti, o dello 0,05%, il DAX tedesco avvii la seduta in rialzo di 13 punti (o dello 0,17%) e, a Parigi, il CAC 40 segni un progresso di 4 punti (+0,10%). La borsa milanese dovrebbe balzare di 178 punti, l'1,1% nelle prime battute.

Il benchmark azionario europeo FTSEurofirst 300 ha guadagnato il 3,8% settimana scorsa, mettendo a segno la migliore settimana degli ultimi cinque mesi: ad alimentare il rally sono state le attese di un taglio del costo del denaro questa settimana dopo i deludenti dati macro pubblicati in Germania.

"I tassi di interesse sono già estremamente bassi, abbassarli ulteriormente potrebbe aumentare leggermente la fiducia ma ciò di cui ha bisogno l'economia europea sono misure per ridurre le tasse e ridare davvero slancio al credito", osserva David Thebault di Global Equities.

Oggi mercati chiusi in Giappone e Cina per festa nazionale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia