Borse Europa viste in lieve rialzo, sottili con Wall Street chiusa

lunedì 21 gennaio 2013 08:05
 

LONDRA, 21 gennaio (Reuters) - Le borse europee sono attese timidamente positive in avvio stamani: il tentativo politico di mettere fine all'impasse sul bilancio negli Stati Uniti ha riacceso la propensione al rischio; ma i principali indici dovrebbero faticare a rompere al rialzo i range in cui hanno oscillato negli ultimi tempi.

Gli spreadbetters si aspettano che, a Londra, il FTSE 100 apra con un progresso di 22-30 punti, o dello 0,5%, il DAX tedesco di 10-21 punti e, a Parigi il CAC-40 avanzi di 9-13 punti (+0,3%).

Gli indici dovrebbero essere ispirati dal rimbalzo di Wall Street nel finale di seduta di venerdì, quando Dow Jones e S&P 500 si sono portati ai massimi di chiusura di cinque anni: i Repubblicani alla Camera hanno infatti annunciato che esamineranno un decreto per alzare il tetto del debito Usa abbastanza da consentire al paese di soddisfare i propri obblighi per altri tre mesi. Una simile mossa consentirebbe al Senato, contollato dai Democratici, di avere il tempo di approvare una finanziaria che riduca il deficit federale.

I volumi di scambio sono previsti sottili nel Vecchio Continente nel giorno in cui Wall Street è chiusa per la festa del Martin Luther King Jr. Day.

L'indice delle blue chip Euro STOXX 50 ha archiviato la seduta venerdì scorso in ribasso dello 0,3% a 2.709,59 punti. L'indice tratta in una forchetta di oscillazione dell'1,8% da quando ha segnato i massimi degli ultimi 18 mesi a 2.735,36 il 14 gennaio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia