Borse europee attese in ribasso in apertura, pausa dopo rally

mercoledì 8 agosto 2012 07:56
 

LONDRA, 8 agosto (Reuters) - Le borse europee sono attese in ribasso in avvio, con una pausa dopo il rally delle ultime due settimane. Tuttavia, il declino potrebbe essere limitato dagli ultimi commenti di un esponente della Federal Reserve che stanno nutrendo le attese per un terzo giro di quantitative easing a sostegno dell'economia Usa.

Il presidente Fed di Boston Eric Rosengren ha detto ieri che la Banca centrale americana dovrebbe lanciare un programma di acquisto bond per rilanciare la crescita del Paese, non nascondendo dunque il proprio sostegno a stimoli più aggressivi.

Gli indici europei intanto hanno visto un trend in ascesa a partire dalle dichiarazioni di Mario Draghi del 26 luglio, quando il numero uno dell'Eurotower aveva detto che la Bce è "pronta a tutto per salvare l'euro", facendo accrescere le aspettative di misure forti che dovrebbero far abbassare i rendimenti spagnoli e italiani.

Gli spreadbetter finanziari si attendono che l'indice Ftse 100 britannico aprirà in ribasso di 42-43 punti (fino a -0,07%), che il Dax tedesco scenderà di 8-12 punti (fino a -0,2%) e che il Cac-40 francese si abbasserà di 1-7 punti (fino a -0,2%).

Nella seduta di ieri l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300 ha chiuso in rialzo dello 0,77% a 1.094,19 punti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia