Borse europee verso partenza positiva

martedì 3 luglio 2012 08:04
 

PARIGI, 3 luglio (Reuters) - Per i listini azionari europei si prospetta secondo gli indici derivati la terza seduta consecutiva di recupero, alla luce degli ultimi deludenti dati macro su entrambe le sponde dell'Atlantico che rilanciano la prospettiva di nuove mosse espansive da parte delle banche centrali.

Gli spreadbetter finanziari si aspettano che il FTSE 100 londinese apra in rialzo di 11-14 punti, fino a 0,3%, che il DAX salga di 17-23 punti, pari a 0,4% e che il CAC-40 guadagni 16-17 punti, fino a 0,5%.

La maggioranza degli analisti interpellati da Reuters scommettono che la Banca centrale europea intervenga sui tassi, limandoli di un quarto di punto al nuovo record storico di 0,75% in occasione del consiglio mensile di dopodomani.

Il sondaggio è stato condotto prima degli inattesi sviluppi del vertice Ue del fine settimana, che si è espresso a favore di un utilizzo più flessibile del fondo di salvataggio della zona euro. Alla luce delle nuove deboli statistiche macro e della retorica della stessa banca centrale negli ultimi giorni.

Guardando agli Stati Uniti, l'indagine Ism sul manifatturiero di giugno ha mostrato la prima contrazione del settore da luglio 2009 rilanciando le aspettative che Federal Reserve inauguri una terza fase di 'quantitative easing', magari già in occasione del consiglio di politica monetaria del 31 luglio-1 agosto.

L'indice FTSEurofirst 300 delle bluechip europee ha chiuso la seduta di ieri in recupero di 1,36%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia