BORSE EUROPA - Salgono del 2% dopo dati lavoro Usa, bene banche

mercoledì 6 maggio 2009 15:49
 

                                indici              chiusura
                               alle 15,30  var%       2008
----------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.458,44    +2,11    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        863,94    +2,02      831,97
DJ Stoxx banche          180,91    +2,94      149,51
DJ Stoxx oil&gas         289,92    +1,70      264,50
DJ Stoxx tech            175,87    +2,46      152,86
----------------------------------------------------------------
 MILANO, 6 maggio (Reuters) - Le borse europee si rafforzano
nel primo pomeriggio sulla scia dei dati sul lavoro nel settore
privato Usa, che hanno evidenziato per aprile una perdita di
posti inferiore al previsto.
 Un sostegno arriva dalle prime battute di Wall Street,
partita in territorio positivo.
 I rialzi sono guidati dai finanziari dopo una serie di
risultati societari incoraggianti che indicano un rallentamento
della recessione. Gli investitori ignorano le indiscrezioni
secondo cui Bank of America (BAC.N: Quotazione) potrebbe aver bisogno di 34
miliardi di dollari di capitali freschi e si focalizzano invece
su BNP Paribas (BNPP.PA: Quotazione), che ha pubblicato utili del primo
trimestre sopra le attese. Il titolo guadagna quasi l'8% mentre
il comparto  avanza del 3% circa.
 Intorno alle 15,30 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3
guadagna il 2%. Tra le singole borse, l'indice londinese Ftse
.FTSE sale del 2,3%, il Cac di Parigi .FCHI avanza del 2,5%,
il Dax .GDAXI tedesco dell'1,8%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
* I risultati danno slancio a BMW (BMWG.DE: Quotazione), in progresso del
5% circa. Il gruppo ha registrato una perdita più contenuta del
previsto nei primi tre mesi dell'esercizio.
 * Tonica anche la catena di supermercati olandese AHOLD
AHLN.AS che festeggia con un +6,5% vendite trimestrali per
8,65 miliardi di euro, nella parte alte delle previsioni.
 * TOTAL (TOTF.PA: Quotazione) inverte la rotta e sale del 2%. Il gruppo
petrolifero ha comunicato per il primo trimestre una riduzione
dell'utile più contenuta del previsto.
 * Bene anche la utility spagnola GAS NATURAL (GAS.MC: Quotazione) che
balza del 4,7% dopo un primo trimestre migliore delle
previsioni.
 * Forti acquisti sul produttore di birra CARLSBERG
(CARLb.CO: Quotazione), che avanza di oltre il 12% dopo aver annunciato un
incremento degli utili in linea con le attese e aver confermato
le stime per il 2009.
 * Sotto pressione per il secondo giorno consecutivo invece
ADIDAS ADSG.DE, il secondo maggiore produttore di articoli
sportivi. Dopo i dati deludenti ieri, Oggi SocGen ha declassato
il titolo a "sell" da "buy".
 * Il gruppo turistico francese CLUB MEDITERRANEE CMIP.PA,
che oggi ha lanciato un aumento di capitale da 102 milioni di
euro, lascia sul terreno l'1,3%.
 * La catena di ristoranti CARLUCCIOS CARL.L mette a segno
un rialzo del 5% dopo il +17% della vigilia in seguito alla
conferma che il gruppo ha avuto contatti preliminari che
potrebbero o meno portare a un'offerta.