BORSE EUROPA - Indici deboli, scendono energetici e banche

lunedì 6 luglio 2009 16:28
 

                                indici             chiusura
                             alle 16,25     var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.335,64    -1,67    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        831,38    -1,32      831,97
DJ Stoxx banche          174,86    -2,02      149,51
DJ Stoxx oil&gas         273,61    -3,00      264,50
DJ Stoxx tech            167,09    -0,46      152,86
---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 6 luglio (Reuters) - Restano deboli le borse europee
dopo l'avvio negativo di Wall Street, seppure sopra i minimi da
7 settimane toccati nel corso della seduta.
 Le vendite si concentrano su banche, petroliferi e minerari
in un clima di diffusa cautela sulle prospettive di ripresa
dell'economia globale.
 Intorno alle 16,30 il FTSEurofirst 300 .FTEU3 scende
dell'1,33%. Sui singoli listini il Ftse 100 .FTSE cede lo
0,96%, il Cac-40 .FCHI l'1,4% e il Dax .GDAXI l'1,43%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Male i titoli energetici , sulla scia del calo dei
prezzi del greggio, con TOTAL (TOTF.PA: Quotazione), BP(BP.L: Quotazione), ROYAL DUTCH
SHELL (RDSa.L: Quotazione) tutte in forte ribasso.
 * Tra banche  negative, flessioni consistenti per
DEUTSCHE BANK (DBKGn.DE: Quotazione), COMMERZBANK (CBKG.DE: Quotazione), RBS (RBS.L: Quotazione),
UBS UBSN.VX. 
 * Pesanti le banche austriache dopo che la banca centrale ha
detto che avrebbero bisogno di capitali freschi in base agli
stress test, perchè se peggiorasse la situazione dei crediti
nell'Europa dell'est il Tier1 medio scenderebbe al 5,1% nel
2010.
 * Male anche gli isituti di credito olandesi dopo un
downgrade di Moody's. Scendono pertanto ING ING.AS, SNS Reaal
SR.AS e Aegon (AEGN.AS: Quotazione).