BORSE EUROPA - Indici estendono le perdite con WStreet, banche

lunedì 6 aprile 2009 15:50
 

                               indici              chiusura
                              alle 15,40    var%        2008
----------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.165,74    -1,47    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        763,18    -1,09      831,97
DJ Stoxx banche          138,12    -1,91      149,51
DJ Stoxx oil&gas         260,21    -1,02      264,50
DJ Stoxx tech            157,52    +1,07      152,86
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 6 aprile (Reuters) - Le borse europee estendono le
perdite subito dopo l'apertura di Wall Street, seguendo il corso
dei titoli bancari - che pure, stamane erano ben acquistati.
 "I timori sono per la prossima tornata di risultati
societari", dice un operatore, "alcuni saranno realmente atroci
e le aspettative dovranno essere ridimensionate".
 Intorno alle 15,40 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 cede
l'1%. Tra i singoli listini, Parigi .FCHI cede l'1,3%,
Francoforte .GDAXI e Londra .FTSE l'1% circa. Oltreoceano il
Nasdaq perde l'1,7%, il Dow l'1%.
Tra i titoli in evidenza:
 * Bancari sott'acqua. CREDIT SUISSE CSGN.VX, UNICREDIT
(CRDI.MI: Quotazione) e DEUTSCHE BANK (DBKGn.DE: Quotazione) perdono tra il 2 e il 3%,
con uno Stoxx europeo a -1,6%. Positiva in controtrend HSBC
(HSBA.L: Quotazione), la cui ricapitalizzazione è stata sottoscritta al
96,6%.
 * Maglia rosa alle utilities come RWE (RWEG.DE: Quotazione) e CENTRICA
(CNA.L: Quotazione), mentre i titoli delle estrazioni minerarie ritracciano
dopo il recente rally. Tuttavia è in caduta libera RIO TINTO
(RIO.L: Quotazione), che secondo voci di stampa pensa a un aumento di
capitale da 8 miliardi di dollari.
 * Pesante a Francoforte il titolo IBM (IBM.N: Quotazione) (IBM.F: Quotazione), che a
New York cede l'1,4% dopo le voci di fallimento delle trattative
con Sun Microsystems JAVA.O, che ha respinto l'offerta da 7
miliardi di dollari.
 * Male il comparto auto, con BMW BMW.DE e PEUGEOT
(PEUP.PA: Quotazione) in calo di oltre il 4%.
 * Riduce le perdite la pay-tv tedesca PREMIERE PREGn.DE,
che ha annunciato un altro aumento di capitale. Cede oltre il
9,4% dopo il lancio di un nuovo aumento di capitale. Il prezzo
per azione annunciato ieri sera è stato giudicato basso.
 * Gira in negativo HUGO BOSS BOSG_p.DE: l'AD ha ribadito
che non vede segni di miglioramento prima del 2010. Il titolo
ora perde più dell'1%.