BORSE EUROPA rimbalzano su trimestrali positive, greggio

martedì 26 aprile 2016 12:43
 

INDICI                           ORE 12,30   VAR %    CHIUS. 2015
 EUROSTOXX50                      3127,6      0,32     3267,52
 FTSEUROFIRST300                  1369,25     0,38     1437,53
 STOXX BANCHE                     157,03      2,36     182,63
 STOXX OIL&GAS                    279,55      0,98     262,31
 STOXX ASSICURAZIONI              256,92      0,2      285,56
 STOXX AUTO                       503,95      0,88     565,06
 STOXX TLC                        325,29      0,54     347,10
 STOXX TECH                       323,4       -0,48    355,86
 
    LONDRA, 26 aprile (Reuters) - Trimestrali incoraggianti e prezzi del
petrolio stabili aiutano i mercati azionari europei oggi con UPM e BP
 tra i titoli più comprati dopo risultati positivi.
    UPM balza del 10%, miglior titolo del paniere europeo, dopo aver riportato
un rialzo del 34% nell'utile operativo del primo trimestre.
    "I mercati europei scambiano in moderato rialzo grazie a trimestrali
sorprendenti da parte di alcune compagnie", commenta Markus Huber, trader di
City of London Markets.
    Gli operatori non vedono alcuna possibilità che la Fed alzi i tassi nel suo
board di domani. E vedono una possibilità su cinque che lo faccia al prossimo
Fomc del 14-15 gennaio..
    Alle 12,30 italiane l'FTSEurofirst 300 registra +0,38%, dopo essere
salito dello 0,6% ieri e aver raggiunto il massimo degli ultimi tre mesi la
settimana precedente.
    L'indice europeo oil and gas sale di quasi l'1% grazie alla
debolezza del dollaro e all'arrivo di molto cash sul mercato, nonostante alcuni
analisti abbiano ammonito sulla possibilità di ulteriore produzione di greggio
in Arabia saudita e Iran.
    BP segna +3,2% dopo che il calo dei profitti nel primo trimestre,
seppur molto sensibile (-80%) ha battuto le attese dei trader.
    La stagione delle trimestrali sta entrando nel vivo in Europa. Secondo
Thomson Reuters StarMine, il 16% delle compagnie dello STOXX Europe 600 
ha riportato i suoi numeri sinora e la metà di queste ha rispettato o superato
le attese.
    Sul lato negativo, la mid-cap Cobham cede quasi il 20% dopo un
warning sui profitti 2016. 
    
    
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche
su www.twitter.com/reuters_italia