BORSE EUROPA toccano massimi da 3 mesi su risultati aziende

martedì 19 aprile 2016 11:15
 

INDICI                       ORE 11,03   VAR %    CHIUS. 2015
 EUROSTOXX50                  3108,98     1,47     3267,52
                                                   
 FTSEUROFIRST300              1372,06     1,24     1437,53
 STOXX BANCHE                 151,12      1,12     182,63
 STOXX OIL&GAS                271,44      0,69     262,31
 STOXX ASSICURAZIONI          256,57      1,44     285,56
 STOXX AUTO                   495,33      1,13     565,06
 STOXX TLC                    330,01      1,83     347,10
 STOXX TECH                   336,71      1,48     355,86
 
    
    LONDRA, 19 aprile (Reuters) - I mercati azionari europei
hanno toccato oggi i massimi da tre mesi, grazie a un rally dei
titoli legati alle commodity e ai risultati incoraggianti di
alcune aziende, come le francesi L'Oreal e Publicis
.
    Entrambi i titoli guadagnano intorno al 5%. La casa di
cosmetici, in particolare, si è impegnata a fare meglio del 
mercato nel 2016, con un altro anno di ricavi e utili in aumento
dopo le vendite trimestrali migliori delle attese.
    ** Alle 11,03 l'indice FTSEurofirst 300 segna oltre
l'1,2% di aumento a 1.372,06 punti, dopo aver toccato in
precedenza quota 1.374,88 punti, il livello più alto da gennaio.
    ** L'indice europeo dei titoli legati alle risorse è
in aumento del 2%, dopo aver toccato +2,5%, al livello più alto
da novembre scorso, con il sentiment in miglioramento sull'onda
dei risultati di Rio Tinto, che ha registrato nel primo
trimestre un aumento dell'11% nelle consegne di minerale di
ferro. Contano in positivo anche i segnali di sostegno dalla
Cina, il principale consumatore mondiale di metalli.
    ** "Gli ultimi dati Pmi dalla Cina hanno ribaltato il trend
negativo. La possibilità che la Cina sia in corso di
stabilizzazione rassicura i mercati dopo due mesi d'inizio anno
pesanti", dice Lorne Baring, managing director di B Capital
Wealth Management, a Ginevra.
    ** Avanza anche l'indice del petrolio e del gas,
dopo il rimbalzo dei prezzi dovuto a uno sciopero dei lavoratori
del settore in Kuwait, che ha provocato la diminuzione della
locale produzione di greggio.
    Tra gli altri titoli da segnalare:
    ** Anglo American e Glencore sono in rialzo
grazie al trend del settore risorse;
    ** L'azienda svedese di investimenti Kinnevik 
guadagna oltre il 6% dopo aver reso noto un aumento dei ricavi
trimestrali;
    ** L'asset manager Ashmore, interessato soprattutto
ai mercati emergenti, guadagna oltre il 2% dopo aver annunciato
una crescita dei patrimoni gestiti di 1,9 miliardi di dollari
nel primo trimestre.
    
    
Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top
news anche su www.twitter.com/reuters_italia