BORSE EUROPA-Indici in ribasso su preoccupazioni dopo dati Cina

lunedì 10 agosto 2015 11:31
 

EUROSTOXX50                      3641,84    0,11      3146,43
 FTSEUROFIRST300                  1570,59    -0,24     1368,52
 STOXX BANCHE                     218,05     -0,44     188,77
 STOXX OIL&GAS                    300,03     -1,28     284,47
 STOXX ASSICURAZIONI              289,46     -0,21     250,55
 STOXX AUTO                       600,61     -0,31     501,31
 STOXX TLC                        387,72     320,05    
 STOXX TECH                       341,78     0,4       312,18
            
    LONDRA, 10 agosto (Reuters) - Indici europei in ribasso
nella seduta odierna dopo che i deludenti dati sull'economia
cinese hanno colpito il settore minerario determinando pesanti
flessioni dei titoli BHP Billiton e di Anglo American
. 
    Intorno alle 11,20 l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300
 cede lo 0,24%. Francoforte segna +0,09%,
mentre Parigi perde lo 0,01% e Londra segna
-0,79%.
    "C'è una debolezza sul mercato determinata dalle
preoccupazioni per l'economia cinese", ha spiegato Brenda Kelly,
analista presso London Capital Group.
    La Cina è sotto pressione affinché introduca ulteriori
misure di stimolo dopo che i dati diffusi nel week end hanno
mostrato un ulteriore pesante calo dei prezzi alla produzione e
un soprendente crollo dell'export. La seconda economia mondiale
dovrebbe mettere a segno quest'anno una crescita del 7% ma,
secondo Kelly, "probabilmente questa settimana ci possiamo
aspettare un dato inferiore al 7%".
    
    Tra i titoli da segnalare oggi:
    Il titolo minerario BHP Billiton è arrivato a
perdere oltre il 2,5% dopo aver paventato 380 tagli al personale
alla miniera australiana di rame e uranio Olympic Dam, citando
le condizioni del mercato globale.
    Anche la rivale Anglo American sta lasciando sul
terreno intorno al 2% dopo che un giornale cileno ha riportato
che un fondo di investimento britannico acquisterà gli asset del
rame cileni del gruppo.
    In controtendenza la francese JCDecaux che sale di
oltre il 2% dopo che il co-Ceo Jean-Francois Decaux ha
annunciato al Financial Times che la società optrebbe
raddoppiare la quota di mercato nei prossimi dieci anni.
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia