BORSE EUROPA deboli a metà seduta, pesanti tech dopo trimestrale Apple

mercoledì 22 luglio 2015 12:27
 

LONDRA, 22 luglio(Reuters) - 
 INDICI                        ORE 12,15   VAR %    CHIUS. 2014
 EUROSTOXX50                   3645,47     -0,07    3146,43
 FTSEUROFIRST300               1590,51     -0,37    1368,52
 STOXX BANCHE                  224,8       0,12     188,77
 STOXX OIL&GAS                 307,04      -1,37    284,47
 STOXX ASSICURAZIONI           292,55      -0,14    250,55
 STOXX AUTO                    609,17      -1,07    501,31
 STOXX TLC                     390,22      -0,25    320,05
 STOXX TECH                    353,48      -0,85    312,18
 
    A metà seduta le borse europee mantengono un'intonazione
negativa, trascinate al ribasso dalla debolezza del comparto
tech dopo la trimestrale deludente di Apple.
    Alle 12,15 italiane l'indice FTSEurofirst 300 cede
lo 0,37% a quota 1590,51 punti, dopo aver lasciato sul terreno
l'1,1% ieri. Il paniere STOXX Europe 600 dei tecnologici 
segna -0,84%. 
   Tra le piazze nazionali, alla stessa ora il britannico FTSE
100 segna -1,12%, il Dax tedesco -0,32%, mentre
il francese CAC 40 scende dello 0,26. 
    "Apple è un gigante del tech e aver disatteso le stime sul
fronte delle vendite si è ripercosso ovviamente sull'andamento
dell'intero settore... ma c'è anche molta volatilità sul
mercato", commenta Wouter Sturkenboom, senior investment
strategist di Russell Investments.
    "La soluzione della situazione greca è ormai largamente
scontata dagli indici europei, andando avanti si ritornerà a
guadare i fondamentali che crediamo siano molto favorevoli, ecco
perché rimaniamo overweight sull'azionario europeo", aggiunge.
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    ARM Holdings perde il 4,1%. Nonostante abbia messo a
segno un incremento del 32% dell'utile del secondo trimestre, il
titolo risente della trimestrale deludente del suo cliente 
Apple, sottolineano i trader. 
    Tra le mid-cap, il produttore di chip tedesco Dialog
Semiconductor cede il 7%.
    EasyJet (+4,4%) sale sulle stime positive per la
crescita annua dei profitti. 
    La danese Danske Bank mette a segno un rialzo di
oltre il 5% dopo numeri più che positivi sugli
utili. 
    
    
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia