BORSE EUROPA viste in forte ribasso su peggioramento crisi greca

lunedì 29 giugno 2015 07:52
 

LONDRA, 29 giugno (Reuters) - Le borse europee dovrebbero aprire la seduta in forte calo oggi, dopo che la Grecia ha deciso di tenere chiuse le banche per tutta la settimana e ha imposto controlli sulla circolazione dei capitali in seguito alla rottura dei negoziati.

Gli spreadbetter finanziari si aspettano che il britannico FTSE 100 apra in calo di 178-200 punti (tra -2,6% e -3%), il tedesco DAX di 408-442 punti (tra -3,6% e -3,9%) e il francese CAC 40 di 169-184 punti (tra -3% e - 3,6%).

L'indice europeo FTSEuroFirst 300 venerdì ha chiuso in aumento dello 0,07% a 1.574,08 punti.

Dopo la rottura dei negoziati tra Atene e i creditori internazionali nel fine settimana, ieri il direttivo della Banca centrale europea ha lasciato invariato al livello di venerdì il tetto ai fondi di emergenza Ela (Emergency liquidity assistance), unico appiglio che ha mantenuto a galla il sistema bancario greco in questi mesi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia