BORSE EUROPA negative a metà seduta, pesano timori debito Grecia

lunedì 15 giugno 2015 12:25
 

LONDRA, 15 giugno (Reuters) - 
 INDICI                        ORE 12,15   VAR %    CHIUS. 2014
 EUROSTOXX50                   3452,54     -1,43    3146,43
 FTSEUROFIRST300               1525,58     -1,21    1368,52
 STOXX BANCHE                  213,14      -1,76    188,77
 STOXX OIL&GAS                 309,02      -1,35    284,47
 STOXX ASSICURAZIONI           272,51      -1,45    250,55
 STOXX AUTO                    616,7       -1,79    501,31
 STOXX TLC                     364,26      -1,06    320,05
 STOXX TECH                    347,91      -1,57    312,18
 
    L'azionario europeo è in deciso ribasso a metà seduta, in un
mercato nervoso per l'assenza di progressi concreti nel
negoziato sul debito greco, con il comparto dei bancari in
particolare sofferenza.
    Alle 12,15 italiane la borsa di Atene cede oltre il
4%, mettendo sotto pressione il paneuropeo FTSEurofirst 300
 che lascia sul terreno l'1,21% a 1525,58. L'ATG perde
il 13% da inizio anno, rispetto al calo del 12%
dell'FTSEurofirst.
   A soffrire sul mercato greco, sono soprattutto i bancari con
l'indice di settore in ribasso oggi del 12,5%, Banca
nazionale di Grecia a -11,6% e Banca del Pireo
 a -16%.
    Tra le altre piazze nazionali, alla stessa ora, il 
britannico FTSE 100 segna -0,77%, il Dax tedesco
 -1,54%, mentre il francese CAC 40 perde l'1,19.
    Il tentativo di superare lo stallo tra la Grecia e i
creditori internazionali è fallito ieri. I leader europei non
nascondono la loro frustrazione, mentre Atene si avvicina al
default che mette a rischio la sua permanenza nell'euro
.
   "Non ci sono progressi sulla Grecia, mi aspetto che i mercati
europei calino ancora nel breve termine", commenta Richard
Griffiths, responsabile di Berkeley Futures. 
    Tra gli altri titoli in evidenza oggi, la tedesca Metro
 è tra le peggiori del listino europeo con un ribasso
di quasi il 4% dopo aver venduto la catena Galeria Kaufhof alla
canadese Hudson's Bay per 2,8 mld di euro, un prezzo
inferiore alle stime che erano di circa 2,9 mld. 
   
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia