Borse europee viste in calo, focus su banche centrali

giovedì 5 dicembre 2013 08:10
 

LONDRA, 5 dicembre (Reuters) - Per le borse europee si profila un'apertura in ribasso per la quarta seduta consecutiva, vicina ai minimi delle ultime sette settimane, in un mercato che dovrebbe accorciare le posizioni prima dei meeting della Bank of England e Bce oggi e del dato chiave sull'occupazione Usa domani. Nonostante le attese di politica monetaria immutata da parte delle due banche centrali, nelle nuove proiezioni dello staff della Bce verranno ricercati eventuali segnali di una prolungata debolezza dei prezzi che potrebbe condurre la banca centrale ad una nuova azione accomodante nel 2014.

"Continuiamo ad aspettarci un atteggiamento più aggressivo della Bce nel 2014", dice Credit Agricole in una nota.

"Oggi potrebbe esserci ancora nervosismo sul mercato anche se è probabile che gli scambi siano limitati in attesa dei dati sugli occupati Usa domani".

Gli spreadbetter finanziari si attendono che l'indice FTSE 100 britannico scenda tra i 6 e 16 punti (fino a- 0,3%), che il Dax tedesco perda 2-11 punti (-0,1%) e il Cac 40 francese segni un'apertura poco mossa o in calo fino a 8 punti (-0,2%)

Ieri l'indice paneuropeo Ftseurofirst 300 ha chiuso in calo dello 0,57%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia