Borse europee viste stabili, focus su dati Usa

mercoledì 4 dicembre 2013 08:04
 

LONDRA, 4 dicembre (Reuters) - Per le borse europee si profila un'apertura stabile in attesa di una serie di dati macro che potrebbero fornire indicazioni sulla tempistica delle prossime probabili mosse della banca centrale Usa per ridurre gli stimoli economici.

"Adesso entriamo in quelle che sono giornate chiave per i mercati dei capitali", si legge in una nota di IG Markets. "Operatori ed economisti utilizzeranno i dati Adp sugli occupati del settore privato Usa, l'Ism servizi e le vendite di nuove case per avere una migliore comprensione delle statistiche sugli occupati non agricoli di venerdì e di conseguenza allocare i fondi in vista delle dichiarazioni del Fomc più avanti nel mese".

L'annuncio della Fed sui tassi di interesse ed eventuali modifiche alle operazioni di acquisti di bond è in agenda il 18 dicembre.

Anche se il mercato in generale si aspetta che i tassi restino invariati e che la Fed non inizi a ridurre gli stimoli prima di marzo, alcuni analisti sottolineano che una serie di dati forti potrebbe spingere la banca centrale a ridurre le misure di liquidità già da questo mese.

Gli spreadbetter finanziari si attendono che l'indice FTSE 100 britannico apra in rialzo di 3-4 punti (+0,06%), che il Dax tedesco avanzi di 7-9 punti (+0,1%) e il Cac 40 francese guadagni 8-10 punti (+0,2%).

Ieri l'indice paneuropeo Ftseurofirst 300 ha chiuso in calo dell'1,5%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia