Borse europee attese in rialzo in avvio su scia Usa e Asia

venerdì 22 novembre 2013 08:17
 

LONDRA, 22 novembre (Reuters) - Le borse europee dovrebbero aprire in rialzo, sulle orme di Wall Street e dei mercati asiatici, anche se gli indici dei vari paesi dovrebbero restare dentro ristretti range in una giornata povera di appuntamenti societari e macroeconomici.

Gli spreadbetter finanziari si aspettano che il FTSE 100 apra in rialzo di 13-19 punti, fino a +0,3%, che il DAX salga di 12-20 punti, fino a +0,2%, e che il CAC 40 parta con un progresso tra 16 e 21 punti, fino a +0,5%.

Il Dow Jones ha chiuso ieri per la prima volta sopra i 16.000 punti, mentre Tokyo ha consolidato il picco da sei mesi incassato il giorno prima sulla scia di dati Usa che hanno mostrato un lento miglioramento del mercato del lavoro e un'inflazione debole.

In aggiunta, il presidente della Fed di St. Louis James Bullard, membro del Fomc, ha detto ieri sera che i dati sull'inflazione hanno dato alla banca centrale un po' di margine di manovra per mantenere una politica accomodante.

L'indice paneuropeo FTSEurofirst 300 è rimasto bloccato in un range del 2,5% nelle ultime due settimane in un clima prudente per la prospettiva di un taglio agli stimoli da parte della Fed e per i segnali di nuovo rallentamento dell'economia della zona euro. Ieri ha chiuso in calo dello 0,14%.

Nessun appuntamento rilevante è previsto oggi con società europee o americane, mentre potrebbe esserci un po' di attenzione sul dato Ifo sulla fiducia delle imprese tedesche in agenda questa mattina.

"Guardando avanti, il tono del mercato rimarrà probabilmente positivo grazie anche a un calendario leggero che non imporrà direzioni nè distrazioni, anche se resta la possibilità di un qualche consolidamento e di un po' di prese di profitto", scrive Credit Agricole in una nota.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia