BORSE EUROPA - Indici poco mossi, settore tlc sotto i riflettori

giovedì 12 settembre 2013 10:11
 

INDICI                       ORE  9,55  VAR %  CHIUS. 2012
 EUROSTOXX50                   2.864,19  +0,03      2.635,93
 FTSEUROFIRST300               1.248,28  +0,05      1.133,96
 STOXX BANCHE                    187,31  +0283        163,19
 STOXX OIL&GAS                   325,84  -0,13        322,84
 STOXX ASSICURAZIONI             204,76  +0,19        177,11
 STOXX AUTO                      440,52  -0,41        351,07
 STOXX TLC                       266,45  +0,21        225,36
 STOXX TECH                      274,64  +0,95        229,37
    
    PARIGI, 12 settembre (Reuters) - Le borse europee segnano un
marginale progresso negli scambi della mattinata, con il rally
del mercato tenuto vivo dall'attività di M&A nel settore tlc.
    "Le operazioni di M&A sono un segnale che le società stanno
riacquistando fiducia nel futuro, una buona notizia per il ciclo
degli investimenti, soprattutto adesso che i bilanci sono in
buona salute", commenta Nathalie Renson di Primonial AM.
    Poco prima delle 10 l'indice FTSEurofirst 300 è in
rialzo dello 0,05%. Il Dax tedesco sale dello 0,04%,
Londra avanza dello 0,15% mentre Parigi cede lo
0,06%.
                 
    I titoli in evidenza:
    * Sotto i riflettori le tlc, con KPN in rialzo
dell'1,1%. Il gruppo olandese ha detto di avere colloqui con
America Movil a proposito dell'offerta di acquisto di
quest'ultima.
    * La francese VIVENDI balza del 2,5% dopo
l'annuncio che il gruppo punta a decidere all'inizio del
prossimo anno sull'eventuale spin-off della controllata
telefonica SFR.    
    * La francese SANOFI ha comunicato che ritirerà la
domanda negli Usa per il farmaco contro il diabete lixisenatide
per aspettare i risultati di uno studio in corso. La decisione,
che ritarderà il lancio del farmaco nel più grande mercato del
mondo, fa scendere il titolo dell'1,2%. Il partner danese minore
ZEALAND PHARMA crolla del 19%.
    * EDF cede il 2,7% dopo che, come riferito da una
fonte, Norges Bank Investment Management ha messo in vendita 13
milioni di azioni del gruppo francese.
    * Deciso ribasso anche per RICHEMONT sulla scia dei
dati sulle vendite dei cinque mesi ad agosto.
    
    
                                                                
                                                                
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia