Borse Europa, partenza vista in rialzo dopo dato commercio Cina

mercoledì 10 aprile 2013 07:52
 

LONDRA, 10 aprile (Reuters) - Gli indici azionari europei dovrebbero aprire in larga parte positivi stamani dopo che le ultime statistiche sulla bilancia commerciale cinese suggeriscono che la ripresa sta prendendo slancio nella seconda economia mondiale.

Gli spreadbetter IG prevedono che, a Francoforte, il DAX apra in rialzo di 33 punti, o un progresso dello 0,4% e, a Parigi, il CAC 40 avanzi di 14 punti (+0,4%).

Il FTSE 100, che ieri è stato l'indice migliore in Europa con un rialzo dello 0,6%, è visto in calo di 1,5 punti, piatto in termini percentuali. Lo stacco dividendo dovrebbe sottrarre all'indice circa 0,6 punti, secondo i calcoli Reuters.

Le importazioni cinesi sono cresciute molto più delle previsioni a marzo, evidenziando una domanda domestica più robusta a mostrare che la ripresa economica resta sostenuta in Cina.

I dati hanno in parte mitigato l'umore sotto tono che ha tenuto a freno i mercati azionari nella scorsa settimana dopo che tre diversi aggiornamenti sul mercato del lavoro negli Stati Uniti hanno deluso le attese, raffreddando l'ottimismo degli investitori sullo stato di salute della maggiore economia del mondo.

L'indice paneuropeo FTSEurofirst 300 ha ritracciato del 3,6% dai massimi di quattro anni e mezzo toccati a metà marzo: la crisi finanziaria a Cipro e, più recentemente, i deludenti dati macro Usa hanno spinto alcuni investitori a prendere profitto dopo un rally del 13% da metà novembre. Ieri il benchmark europeo ha archiviato la seduta piatto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia