Borse europee attese deboli, investitori in seconda linea

martedì 12 febbraio 2013 07:53
 

PARIGI, 12 febbraio (Reuters) - L'azionario europeo è atteso in lieve calo sulla scia della seduta precedente, con gli investitori in seconda linea in mancanza di spunti positivi.

Il mercato è cauto anche per le dichiarazioni del ministro della Difesa della Corea del Sud, secondo le quali la Corea del Nord ha condotto dei test nucleari.

Secondo gli spreadbetter finanziari, l'indice FTSE di Londra dovrebbe partire in calo di 7-13 punti, lo 0,2%; il Dax tedesco con un -17 punti, lo 0,2%; il Cac-40 in calo di 4-7 punti, lo 0,2%.

Ieri l'Eurofirst 300 ha perso lo 0,7%, dopo i massimi della scorsa settimana e sotto pressione anche per il calo del 13% di Novo Nordisk.

(tradotto Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia