Borse europee attese in lieve calo su realizzi, occhi su banche

lunedì 7 gennaio 2013 08:17
 

LONDRA, 7 gennaio (Reuters) - Le prese di beneficio potrebbero portare a un avvio in calo per le borse europee, recentemente salite fino ai massimi da 22 mesi, anche se le banche potrebbero trovare sostegno nell'ammorbidimento delle nuove norme internazionali sulla liquidità.

Negli scambi asiatici, HSBC Holdings è salita di oltre l'1%, Standard Chartered dello 0,4%.

Gli spreadbetter finanziari si aspettano che il FTSE 100 apra in calo di 3-4 punti, pari a -0,1%, che il DAX ceda 13-17 punti, fino a -0,2%, e che il CAC 40 perda in avvio 5-7 punti, fino a -0,2%.

I futures sugli indici preannunciano un avvio di seduta misto: Euro STOXX 50, DAX, CAC.

Venerdì il FTSEurofirst 300 ha chiuso in rialzo dello 0,4% a 1.167,24 punti, massimo di chiusura da inizio 2011. Da inizio anno è in rialzo del 2,8% grazie all'accordo raggiunto in extremis sul bilancio Usa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia