Borse Europa viste poco mosse o in lieve calo su timori fiscal cliff

giovedì 13 dicembre 2012 08:19
 

LONDRA, 13 dicembre (Reuters) - Sui mercati azionari europei è attesa un'apertura di seduta tra poco mossa e in leggero calo.

I principali indici sono impostati per un consolidamento dei massimi degli ultimi sedici mesi in un mercato che mette sul piatto della bilancia l'annuncio di nuove misure di stimolo all'economia da parte della Fed e i crescenti timori che i piani di austerità potranno frenare la crescita della prima economia mondiale.

Ieri la Fed Usa, che ha deciso la conferma del costo del denaro allo 0,25%, ha annunciato che il tasso sui Fed Fund rimarrà all'attuale minimo storico finché il tasso di disoccupazione rimarrà sopra il 6,5%.

Il numero uno della banca centrale statunitense, Ben Bernanke, ha tuttavia sottolineato che le misure di politica monetaria non saranno sufficienti per compensare gli effetti negativi derivanti dal 'fiscal cliff'.

L'annuncio di nuove misure di stimolo della Fed ha spinto ieri l'indice S&P 500 di Wall Street ai massimi dei sette mesi ma successivamente i commenti di Bernanke sull'incognita del 'fiscal cliff' hanno affossato l'iniziale ottimismo facendo perdere al paniere gli iniziali guadagni.

Secondo gli spreadbetter finanziari, l'indice Ftse-100 dovrebbe aprire tra piatto a in calo di 10 punti, ovvero fino ad un ribasso dello 0,2%; il Dax tedesco fino a 5 punti in calo (-0,1%), mentre il Cac-40 francese è atteso in rialzo tra 2 e 3 punti.

Ieri l'indice paneuropeo Ftseurofirst 300 ha terminato a +0,07%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia