Borse europee viste cancellare progressi ieri in apertura

mercoledì 14 novembre 2012 08:19
 

PARIGI, 14 novembre (Reuters) - Dopo il moderato recupero della seduta di ieri, per l'azionario europeo si prospetta una nuova partenza con il segno negativo sulla scia della poco entusiasmante performance di Wall Street.

Secondo gli spreadbetters finanziari, l'indice FTSE 100 aprirà in calo di 16-26 punti (0,5%), il DAX tedesco esordirà con un ribasso di 20-22 punti (0,3%) e il CAC 40 francese in caduta di 16-19 punti (0,6%).

In un orizzonte più a lungo termine, gli investitori guardano con preoccupazione alla gestione del delicato nodo del 'fiscal cliff' Usa: in caso di mancato accordo tra democratici e repubblicani del Congresso, scatterebbero a gennaio misure di restrizione fiscale del valore complessivo di circa 600 miliardi di dollari, che potrebbero riportare la prima economia mondiale in recessione.

Sul fronte europeo l'attenzione va oggi al primo sciopero coordinato nell'intera penisola iberica, con i lavoratori spagnoli e portoghesi fermi per protestare contro le misure di austerità come si approssimano a fare anche Grecia e Italia.

L'indice FTSEurofirst 300 ha recuperato ieri 0,44% a 1.099,16 punti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia