Borse europee attese contrastate in avvio, occhi su Usa e Grecia

lunedì 12 novembre 2012 07:52
 

PARIGI, 12 novembre (Reuters) - Le borse europee dovrebbero muoversi in ordine sparso in avvio di seduta.

I timori riguardanti il cosiddetto 'precipizio fiscale' degli Stati Uniti e l'evoluzione della crisi in Grecia pongono in secondo piano indicatori sull'economia cinese migliori delle attese (a ottobre l'export è salito ai massimi da cinque mesi secondo i dati forniti nel weekend).

Secondo gli spreadbetters finanziari, l'indice FTSE 100 aprirà in calo di 6-9 punti (-0,2%), il DAX tedesco esordirà con un rialzo di 3-8 punti (+0,1%) e il CAC 40 francese con un progresso di 3-5 punti (+0,2%).

Venerdì scorso, l'indice FTSEurofirst 300 ha perso lo 0,05%, a 1.097,18 punti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia