Borse europee attese deboli, delusione dopo Bernanke

venerdì 8 giugno 2012 07:52
 

PARIGI, 8 giugno (Reuters) - Le borse europee sono impostate per un ribasso stamani, dopo il deciso rally dei giorni scorsi e dopo il discorso del presidente della Fed, Ben Bernanke, che ha deluso chi attendeva nuove misure di stimolo all'economia.

Gli spreadbetter finanziari si aspettano che il FTSE 100 apra in ribasso di 28-30 punti, pari allo 0,5%, che il DAX cali in avvio di 37-39 punti, pari allo 0,6%, e che il CAC 40 perda 32-35 punti, pari all'1%.

Ieri presidente della Federal Reserve non ha fatto cenno alla possibilità di misure a breve, aggiungendo però che la banca centrale è pronta a proteggere l'economia dagli shock finanziari. Il mercato era salito sulle attese per un intervento delle banche centrali a favore della crescita.

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia