BORSE EUROPA - Indici in rialzo, trainati da banche

mercoledì 14 marzo 2012 10:48
 

INDICI                       ORE 10,35   VAR %  CHIUS. 2011
 EUROSTOXX50                  2.582,58    +1,00  2.316,55
 FTSEUROFIRST300              1.103,30    +0,72  1.001,39
 STOXX BANCHE                 159,12      +2,05  132,54
 STOXX OIL&GAS                364,85      +0,53  337,35
 STOXX ASSICURAZIONI          160,32      +2,24  133,25
 STOXX AUTO                   352,96      +1,69  259,04
 STOXX TECH                   216,93      +0,67  188,27
 	
    LONDRA, 14 marzo (Reuters) - Le borse europee ampliano i
guadagni di ieri e rinnovano i massimi delle ultime 33
settimane, sostenute dai titoli finanziari, dopo che la Fed ha
migliorato le proprie previsioni sull'andamento dell'economia e
annunciato che la maggior parte della banche statunitensi ha
superato gli stress test.	
    Nei test effettuati dalla Fed, gran parte delle banche ha
ottenuto punteggi elevati, aprendo così la strada a payout più
alti e rassicurando gli investitori sulla solidità del sistema
bancario.	
    "Gli stress test Usa si potrebbe dire che mostrano che il
peggio è passato per il sistema finanziario americano e che
molte banche ora possono offrire un dividendo adeguato e
restituire denaro agli azionisti", spiega Darren Sinden, senior
sales trader di Silverwind Securities.	
    Le banche europee guadagnano il 2% circa, mentre
l'indice FTSEurofirst 300 sale dello 0,7%. Tra i
singoli listini, Francoforte avanza dello 0,75%, Parigi
 dello 0,7%, Londra dello 0,55%.	
     	
    I titoli in evidenza:	
    * E.ON guadagna il 5,8% sulla scia dei risultati.
Il gruppo tedesco ha detto che le energie rinnovabili e
l'espansione all'estero dovrebbero aiutare l'utile core a
crescere nel 2012 e nel 2013, dopo che la decisione della
Germania di uscire del nucleare ha portato l'utility a chiudere
il 2011 in perdita.	
    * BAYER cede poco oltre l'1%, nonostante la
previsione di una crescita di margini e vendite per la sua
divisione healthcare nei prossimi tre anni. 	
    * BIOMERIEUX cede oltre il 6% dopo aer rivisto al
ribasso gli obiettivi di crescita per il 2012.	
    * HOME RETAIL sale di oltre il 5% dopo il doppio
upgrade di JPMorgan a "overweight" da "underweight", nel
contesto di un report positivo sui retailer britannici.	
    * La greca ALPHA BANK sale di oltre il 5% dopo
aver annunciato di aver convocato un'assemblea dei soci per
proporre di uscire dal progetto di fusione con Eurobank
 (+5%). 	
	
    
                                                                
     Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia