Borse Europa attese in lieve calo, mercato cerca nuovi spunti

giovedì 1 marzo 2012 08:19
 

LONDRA, 1 marzo (Reuters) - Le borse europee sono attese in lieve calo in avvio di seduta in un mercato che aspetta nuovi spunti per una ripresa del trend rialzista dopo che le attese di ulteriori mosse espansive della Fed Usa e di nuove iniezioni di liquidità della Bce si sono allentate.

Ieri il presidente della Fed Ben Bernanke in un'audizione al Congresso Usa ha smorzato gli entusiasmi sullo stato dell'economia americana, cresciuta nel quarto trimestre del 2011 del 3%, e non offerto alcuna indicazione su nuovi riacquisti di bond.

Sul fronte europeo ieri la seconda asta di liquidità a tre anni della Bce ha assicurato al sistema bancario europeo 530 miliardi di euro. Il mercato si attende che questa sia l'ultima grande mossa di contrasto alla crisi.

Secondo gli analisti il mercato si concentrerà adesso sugli indicatori macroeconomici da cui trarre indicazioni sull'andamento della ripresa economica. L'eventuale assenza di dati convincenti nei prossimi giorni potrebbe incoraggiare ulteriori prese di profitto dopo l'ultimo forte rally.

Gli spreadbetter finanziari si attendono che il Dax tedesco aprain calo di 5-6 punti, o dello 0,1%, che il Cac-40 francese scenda di 2 punti (o dello 0,1%) e che l'indice Ftse-100 inglese apra in ribasso tra 4 e 5 punti (-0,1%).

Ieri a Wall Street il Dow Jones ha chiuso in calo dello 0,41% a 12.952 punti. L'indice paneuropeo FTSEurofirst 300 ha perso lo 0,08% a 1.075 punti perdendo terreno dopo che la scorsa settimana aveva toccato i massimi dei sette mesi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia