Borse Europa attese piatte in avvio, riflettori su Grecia

mercoledì 22 febbraio 2012 07:50
 

LONDRA, 22 febbraio (Reuters) - I mercati azionari europei sono attesi piatti in avvio di seduta oggi con possibilità di discesa sui timori che la Grecia possa avere difficoltà a implementare le dure misure di austerità imposte per consentire il via libera al secondo pacchetto di aiuti.

I ministri delle Finanze della zona euro hanno raggiunto un accordo sugli aiuti da 130 miliardi di euro, un'intesa che taglierà il rapporto debito-Pil greco al 125% al 2020.

Gli spreadbetter finanziari si attendono che il Dax tedesco apra in calo fra 14 e 18 punti, o dello 0,3%, che il Cac-40 francese scenda fra 7 e 9 punti (o dello 0,3%) e che l'indice Ftse-100 inglese apra piatto.

Ieri a Wall Street il Dow Jones ha chiuso in rialzo dello 0,12% a 12.965 punti, mentre l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300 ha perso lo 0,51% a 1.085 punti.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129518, Reuters messaging: giancarlo.navach.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia