Borse Europa in calo su scia Asia, Wall St, giù banche

venerdì 5 settembre 2008 10:16
 

LONDRA (Reuters) - Le borse si muovono in territorio negativo nei primi scambi della giornata, accrescendo le perdite di ieri, sulla scia delle principali piazze asiatiche e di Wall Street, tutte in calo su timori di un peggioramento dell'economia globale.

Le borse europee ieri avevano risentito molto del rapporto della Bce che mostrava l'economia della zona euro in calo su previsioni di crescita in linea con le analisi non ottimistiche di tre mesi fa.

La Bce ha anche predisposto regole più severe sugli asset che la banche possono fornire come collaterali nelle operazioni di prestito delel banche cetrali, appesantendo il settore bancario.

Il dollaro è salito ai massimi da 13 mesi contro l'euro, che scambia a 1,4287 dollari e il biglietto verde avanza dello 0,12% sullo yen a 106,75 yen.

Alle 10,00 il FTSEurofirst 300 cede lo 0,86% a 3.246,33 punti.

Per quanto riguarda le principali piazze europee, l'indice inglese FTSE 100 cede lo 0,44%, il tedesco Dax lo 0,98%, e il francese Cac 40 lo 0,75%.

Tra i titoli in evidenza oggi:

* In forte calo il settore bancario, che cede l'1,3%, con alcuni tra i titoli principali del paniere come HSBC, Barclays, Societe Generale, UBS che perdono tutte tra l'1,2% e il 3% .

* Occhi puntati su AIR FRANCE-KLM, che perde l'1,23%. La compagnia ha annunciato di aver abbassato la propria ricarica sul carburante, ma rimane sotto i riflettori soprattutto per le indiscrezioni pubblicate da La Tribune. Il quotidiano scriveva ieri che la compagnia franco svedese rileverà una quota pari al 10-20% di ALITALIA, con la possibilità di diventare l'azionista di maggioranza entro il 2013.   Continua...

 
<p>Trader al lavoro. REUTERS/Alex Grimm</p>