Borse Europa viste negative in avvio, focus su banche centrali

giovedì 5 novembre 2009 07:57
 

LONDRA, 5 novembre (Reuters) - Per le borse europee si prospetta un avvio di seduta debole dopo che ieri sera Wall Street ha cancellato quasi tutti i guadagni della giornata.

Gli spreadbetter finanziari si aspettano che il FTSE 100 britannico .FTSE apra con un calo fino a 38 punti (ossia lo 0,7%), il Dax tedesco .GDAXI in ribasso fino a 52 punti (-1%) e il Cac francese .FCHI fino a 33 punti (-0,9%).

Ieri il benchmark FTSEurofirst 300 .FTEU3 ha chiuso in rialzo dell'1,6%, più che recuperando le perdite della vigilia.

L'attenzione dei mercati oggi sarà concentrata soprattutto sulle decisioni sui tassi e le dichiarazioni di Bank of England e Banca centrale europea.

Tuttavia anche il calendario dei risultati societari si presenta ricco con BNP Paribas (BNPP.PA: Quotazione) e Unilever (ULVR.L: Quotazione) tra i nomi principali.

Ieri sera la Fed ha dichiarato l'intenzione di mantenere i tassi vicini allo zero per un periodo prolungato pur tra crescenti segnali di ripresa.

Stamattina intanto l'indice Nikkei della borsa di Tokyo ha perso l'1,3%.