BORSE EUROPA - Indici passano in positivo dopo dai Usa

giovedì 5 novembre 2009 15:42
 

                               indici              chiusura
                            alle 15,30      var%      2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.781,36    +0,65    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        988,69    +0,41      831,97
DJ Stoxx banche          222,95    +0,13      149,51
DJ Stoxx oil&gas         316,55    +0,38      264,50
DJ Stoxx tech            178,89    -0,52      152,86
---------------------------------------------------------------
  LONDRA, 5 novembre (Reuters) - Le borse europee sono girate
in positivo dopo che i dati Usa sui disoccupati settimanali
hanno mostrato un calo superiore alle attese. I mercati del
Vecchio Continente avevano già iniziato a ridurre le perdite
dopo la conferma dei tassi da parte di Bce e Boe.
 Le richieste di sussidi di disoccupazione negli Usa sono
diminuite, nella settimana che terminava il 31 ottobre, di
20.000 unità a 512.000 (destagionalizzato), minimo da inizio
gennaio. 
 Wall Street ha aperto in buon rialzo.
 Intorno alle 15,35 the FTSEurofirst 300 .FTEU3 sale dello
0,32% dopo una mattinata dominata dalla lettera. Sui singoli
mercati il Ftse 100 .FTSE londinese sale dello 0,24%, il
Cac-40 francese .FCHI dello 0,64% e il Dax tedesco .GDAXI
dello 0,4%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Brillano, tra i vari settori, i titoli del retail, con
Ahold AHLN.AS, Tesco (TSCO.L: Quotazione) e J Sainsbury (SBRY.L: Quotazione) in rialzo
tra l'1% e il 5%. 
 * Migliora il tono dei bancari, principali motori del
ribasso nella mattina. L'indice  si muove ora intorno
alla parità. Si conferma tonica BNP PARIBAS (BNPP.PA: Quotazione), già
positiva a inizio seduta, dopo la diffusione di utili in
crescita sopra le aspettative del mercato. 
 * Resta pesante COMMERZBANK (CBKG.DE: Quotazione) (-4,4%), che ha
dettagliato i risultati trimestrali preannunciati qualche giorno
fa e che ha previsto una perdita sia nel 2009 che nel 2010.
 * Gli utili del terzo trimestre sotto le attese
appesantiscono ZURICH FINANCIAL SERVICES ZURN.VX che lascia
sul campo il 4% circa.
 * Il gruppo di supermercati belga DELHAIZE DELB.BR balza
di oltre il 5% sulla scia del rialzo delle previsioni di utile
operativo 2009.
 * La trimestrale migliore delle attese e le prospettive
ottimistiche sono alla base anche del rialzo della società del
settore risorse umane ADECCO ADEN.VX, in progresso di oltre 
il 2%.
 * L'emittente tv tedesca PROSIEBEN PSMG_p.DE, che ha
annunciato dati del terzo trimestre deludenti ed è rimasta vaga
sull'outlook, accusa un calo di oltre il 10%.
 * CABLE & WIRELESS CW.L arretra del 7,5% dopo la revisione
al ribasso delle stime di utile per l'intero anno.