BORSE EUROPA - Indici positivi, pesanti Swiss Re e Rbs, bene Ubs

martedì 4 novembre 2008 09:54
 

                               indici             chiusura
                           alle 9,45      var%      2007
--------------------------------------------------------------
 DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.633,34     +0,89    4.395,61 
 FTSEurofirst300 .FTEU3        939,13     +0,58    1.506,61 
 DJ Stoxx banche          202,63     +1,75      424,26 
 DJ Stoxx oil&gas         304,75     +0,06      442,02 
 DJ Stoxx tech            176,62     +1,52      304,27
--------------------------------------------------------------
 
 LONDRA, 4 novembre (Reuters) - Borse europee si rafforzano
dopo oltre mezz'ora di scambi, in un mercato che rimane
improntato alla cautela in vista delle elezioni presidenziali
Usa mentre si intensificano i timori di recessione dopo gli
ultimi dati macro europei e statunitensi.
 Attorno alle 9,45, l'indice FTSEuroFirst 300 .FTEU3 è in
rialzo dello 0,97%, mentre il Dax di Francoforte .GDAXI passa
in positivo con un +0,4%, l'indice di Parigi .FCHI avanza
dello 0,75% e quello di Londra .FTSE perde lo 0,06%.
 "Gli investitori stanno prendendo tempo in vista delle
elezioni. Un chiaro mandato è l'unica cosa che conta per i
mercati azionari. Le cose non stanno andando bene e la mia
impressione è che la gente voglia qualcuno dotato di energia per
cambiare la situazione, tra cui i mercati", commenta Bernard
McAlinden, strategist di NCB Stockbrokers a Dublino.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 
 * BMW (BMWG.DE: Quotazione) cede circa il 2% dopo una trimestrale
deludente secondo gli analisti.
 * Pesante ROYAL BANK OF SCOTLAND (RBS.L: Quotazione) dopo che ha fornito
un aggiornamendo dei propri conti. La banca britannica ha
annunciato nel terzo trimestre svalutazioni inferiori alle
attese per 206 milioni di sterline su asset tossici. Prima delle
svalutazioni, l'utile operativo dei nove mesi risulta in calo
dell'8% sull'anno e riflette sofferenze in aumento per alcune
divisioni.
 * Denaro su alcuni difensivi come il gruppo alimentare
NESTLE NESN.VX e il farmaceutico ROCHE ROG.VX up 0.9
percent.
 * CLARIANT CLN.VX balza a Zurigo di oltre l'11% dopo aver
riportato nel terzo trimestre utili netti per 78 milioni di
franchi, superiori alle previsioni del mercato, grazie a una
strategia aggressiva in termini di prezzi e riduzione dei costi,
come spiega Jp Morgan.
 * SWISS RE RUKN.VX perde oltre il 5% dopo aver annunciato
a sorpresa una perdita nel terzo trimestre sui cui pesa la
svalutazione di alcuni asset.
 * A Zurigo sale di oltre il 2% UBS UBSN.VX. La banca ha
confermato per il terzo trimestre un utile contenuto e ha
sottolineato un flusso di clienti da ottobre favorito dalle
misure governative.