BORSE EUROPA - Indici positivi, bene petroliferi

giovedì 4 giugno 2009 10:05
 

                                indici             chiusura
                               alle 10,00   var%      2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.506,29    +0,92    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        874,87    +0,78      831,97
DJ Stoxx banche          183,05    +0,93      149,51
DJ Stoxx oil&gas         304,38    +1,01      264,50
DJ Stoxx tech            173,66    +0,46      152,86
---------------------------------------------------------------
LONDRA, 4 giugno (Reuters) - Le borse europee si muovono in
territorio positivo in attesa delle decisioni di politica
monetaria di Bce e Banca d'Inghilterra.
 Le aspettative sono di tassi di interesse invariati ma
l'attenzione sarà rivolta ai segnali su eventuali mosse di
politica monetaria future.
 Fra le singole piazze il  Dax tedesco .GDAXI sale
dell'1,17%, il Cac-40 francese .FCHI avanza dell'1,13% mentre
il Ftse londinese è in rialzo dell'1,09%.
 Sulle piazze europee denaro sui farmaceutici, premiati per
la loro natura difensiva, e sui petroliferi sulla scia del
recupero delle quotazioni del greggio.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * INFINEON (IFXGn.DE: Quotazione) balza del 3,8%, maglia rosa
dell'indice dei tecnologici di Francoforte .TECDAX. Ubs, che
ha migliorato il prezzo obiettivo a 2,6 da 2,4 euro, ha anche
rivisto al rialzo le stime soprattutto alla luce della politica
di risparmio sui costi.
 * Avanza di quasi il 2% a Londra LINDT&SPRUENGLI (LISP.S: Quotazione)
grazie alla promozione a "overweight" da parte di Jp Morgan.
 * Pesante a Londra DEBENHAMS (DEB.L: Quotazione), penalizzata dalla
notizia secondo cui l'aumento di capitale verrà prezzato con un
modesto sconto rispetto alla chiusura di ieri.
 * Brilla con un +8% a Madrid il gruppo media PRISA (PRS.MC: Quotazione)
su indiscrezioni stampa di colloqui in corso con la rivale
Mediapro per creare una holding nel settore audiovisivo che
dovrebbe raggruppare i diritti televisivi.