BORSE EUROPA - Indici in calo, focus su dati occupati Usa

venerdì 3 aprile 2009 09:27
 

                               indici              chiusura
                              alle 9,25    var%        2008
----------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.210,86    -0,25    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        777,49    -0,51      831,97
DJ Stoxx banche          139,42    -1,26      149,51
DJ Stoxx oil&gas         269,73    +0,39      264,50
DJ Stoxx tech            158,43    +0,25      152,86
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 3 aprile (Reuters) - Le borse europee inaugurano la
mattinata in calo all'indomani di un rialzo trionfale che le ha
viste guadagnare quasi il 4,9%.
 E' forte l'attesa per il dato chiave sull'occupazione
americana a marzo nel settore non agricolo che dovrebbe
evidenziare un ulteriore deterioramento del mercato del lavoro.
 Ieri i mercati hanno reagito positivamente alle misure
decise al G20 e alla decisione americana di cambiare le regole
mark-to-market
 "Uno a uno i pezzi del puzzle stanno tornando al loro posto.
Questo porterà alla stabilizzazione del sistema finanziario
globale", scrive in una nota l'analista di Ig Markets Ben
Potter.
 Tra i singoli comparti maglia nera a bancari e minerari
, in calo di oltre l'1%.
 Intorno alle 9,25 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 perde
lo 0,5% circa mentre, tra i singoli listini, Parigi .FCHI
lascia sul terreno lo 0,1%, Francoforte .GDAXI lo 0,3% e
Londra .FTSE lo 0,17%. 
Tra i titoli in evidenza:
 * NOKIA NOK1V.HE sale di oltre l'1,8% dopo che la sua
rivale Research In Motion RIMM.O RIM.TO, mamma del
Blackberry, ha annunciato utili trimestrali sorprendentemente
forti e previsioni positive su un'ulteriore crescita nel 2009
nonostante il rallentamento economico globale.
 * Le utility EDF (EDF.PA: Quotazione) e CENTRICA (CNA.L: Quotazione) sono ai ferri
corti sulla vendita di una quota del 25% in British Energy,
controllata di Edf, secondo il Financial Times. I titoli sono
rispettivamente in calo dell'1,3% circa e in rialzo dello 0,9%.
 * Un cliente di UBS UBSN.VX è stato arrestato in Florida
per presunta evasione fiscale, segnando il primo episodio di
quella che potrebbe diventare una serie di misure simili contro
i clienti americani della banca svizzera. L'istituto svizzero
cede oltre l'1%.
 * ROYAL BANK OF SCOTLAND (RBS.L: Quotazione) si aspetta nuove perdite di
posti di lavoro nei prossimi mesi. Il titolo cala dello 0,7%.
 * La farmaceutica NOVO NORDISK (NOVOb.CO: Quotazione) cede quasi il 9%
sulla bocciatura del suo farmaco sperimentale per il diabete
Victoza da parte della commissione consultiva americana.