BORSE EUROPA- Indici fiacchi su chiusura WS all'indomani perdite

venerdì 3 luglio 2009 09:25
 

                                indici             chiusura
                             alle 9,20      var%       2008
---------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.370,67    +0,04    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        843,48    +0,06      831,97
DJ Stoxx banche          176,73    +0,31      149,51
DJ Stoxx oil&gas         284,02    +0,20      264,50
DJ Stoxx tech            169,06    +0,01      152,86
---------------------------------------------------------------
 LONDRA, 3 luglio (Reuters) - Apertura fiacca per le borse
europee, in una giornata segnata dall'assenza di indicatori
rilevanti sul fronte macro e dalla chiusura di Wall Street per
l'Independence Day.
 Ieri i listini americani hanno risentito dei dati
sull'occupazione nel settore non agricolo, risultata in deciso
peggioramento a giugno, con quasi mezzo milione di posti di
lavoro in meno.
 "Questi numeri hanno evidenziato che la ripresa economica si
mantiene fragile e sono attesi ulteriori dati sotto le attese,
specialmente sul fronte del lavoro", commenta un analista di
Louis Capital Market a Parigi.
 Poco dopo le 9,20 l'indice FTSEurofirst 300 .FTEU3 sale
dello 0,06% a 843,48. Sui singoli listini il Ftse 100 .FTSE
sale dello 0,04%, il Cac-40 .FCHI cede lo 0,26% e il Dax
.GDAXI lo 0,05%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Nel settore di costruzioni e materiali, l'inglese BALFOUR
BEATTY (BALF.L: Quotazione) cede lo 0,73%. La sua performance commerciale
nel primo semestre continua a essere in linea con le attese e la
liquidità netta registra un eccesso di 200 milioni di sterline.
 * FRANCE TELECOM FTE.PA non è interessata all'acquisto
della divisione inglese di Deutsche Telekom (DTEGn.DE: Quotazione), ha detto
il direttore finanziario Gervais Pellissier. L'emissione da 2,5
miliardi non era finalizzata a nuove acquisizioni, ma a ripagare
il debito. Il titolo perde l'1% circa.
 * La società mineraria RIO TINTO (RIO.L: Quotazione), quotata a Sydney e
a Londra, ha completato l'aumento di capitale, piazzando le
azioni con uno sconto del 6,3% sull'ultimo prezzo di scambio. La
società sale dello 0,79%.
 * SIEMENS (SIEGn.DE: Quotazione) vede un rallentamento del declino dei
nuovi ordini, spingendo il titolo in calo dell'1%.
 * L'utility tedesca E.ON (EONGn.DE: Quotazione) sta pensando di tagliare
300 dei 1.900 posti di lavoro nell'ambito amministrativo, ma
viene premiata dal mercato con un +0,2%.