BORSE EUROPA - Indici calo, male finanziari su timori credito

lunedì 31 marzo 2008 09:58
 

                              indici                chiusura
                            alle 9,50     var%        2007
---------------------------------------------------------------
  DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   3.591,65     -1,38    4.395,61 
  FTSEurofirst300 .FTEU3      1.246,62     -1,49    1.506,61 
  DJ Stoxx banche          340,51     -1,65      424,26 
  DJ Stoxx oil&gas         358,05     -1,17      442,02 
  DJ stoxx tech            232,33     -1,19      304,27 
---------------------------------------------------------------
 
 PARIGI, 31 marzo (Reuters) - Gli indici dei mercati azionari
europei viaggiano in ribasso, impostati per registrare la terza
seduta consecutiva in rosso.
 Il titolo della banca svizzera Ubs UBSN.VX lascia sul
terreno oltre tre punti percentuali dopo che Merrill Lynch ha
detto di attendersi svalutazioni per 11 miliardi di dollari nel
primo trimestre.
 Ubs è nel mirino anche per l'esposizione da 5,9 miliardi di
dollari alle Auction Rate Securities (Ars), un prodotto
strutturato che ha problemi di liquidità.
 Il caso dell'istituto elvetico s'inserisce nella generale
preoccupazione per la stretta creditizia a livello mondiale, che
si traduce in una flessione di oltre un punto percentuale per lo
stoxx europeo delle banche  e di quello degli
assicurativi .
 Attorno alle 9,50 italiane, il Ftse 100 britannico .FTSE
cede l'1,61%, il Cac 40 francese .FCHI l'1,42% e il Dax
tedesco  l'1,71%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * La compagnia assicurativa britannica FRIENDS PROVIDENT
FP.L balza del 4% circa dopo aver respinto l'offerta
d'acquisto da 7 miliardi di dollari in contanti presentata dal
gruppo di private equity JC Flowers.
 * VODAFONE (VOD.L: Quotazione) perde quasi il 5%, zavorrando lo stoxx
europeo delle tlc , che scende del 2,5%, dopo che Morgan
Stanley ne ha tagliato il rating a "underweight".
 * Il costruttore di componentisca auto francese VALEO
(VLOF.PA: Quotazione) guadagna oltre due punti percentuali - in
controtendenza rispetto allo stoxx di settore , che
scende dell'1,6% circa - sulle indiscrezioni di stampa
riguardanti trattative con l'indiano Hinduja Group per la
cessione di una quota di controllo.
 * Male i media , in calo dell'1,5% circa, con ITV
(ITV.L: Quotazione) che crolla di oltre il 6% dopo che Ubs ne ha ridotto la
valutazione a "sell".