BORSE EUROPA - Indici positivi, bene tlc al traino di Vodafone

martedì 3 febbraio 2009 16:21
 

                                indici              chiusura
                              alle 15,45    var%        2008
----------------------------------------------------------------
DJ EuroStoxx 50 .STOXX50E   2.211,22     +0,57    2.451,48
FTSEurofirst300 .FTEU3        781,39     +0,53      831,97
DJ Stoxx banche          128,80     -0,29      149,51
DJ Stoxx oil&gas         265,26     -0,58      264,50
DJ Stoxx tech            148,86     -0,37      152,86
----------------------------------------------------------------
 LONDRA, 3 febbraio (Reuters) - Le borse europee viaggiano in
territorio positivo nel primo pomeriggio, trainate dai
telefonici  che festeggiano con un progresso di oltre il
3% i ricavi sopra le attese annunciati da Vodafone.
 Incerti invece i segnali che arrivano da Wall Street, dove
gli indici faticano a mantenere il segno più delle primissime
battute.
 Intorno alle 16,15 l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300
.FTEU3 sale dello 0,9%. Tra i singoli listini, l'indice Ftse
100 britannico .FTSE amplia il rialzo a +1,2%, il Dax tedesco
.GDAXI sale dello 0,9% e il CAC francese .FCHI dello 0,5%.
 
 Tra i titoli in evidenza:
 * Brilla VODAFONE (VOD.L: Quotazione) con un rialzo di oltre il 6%. Il
gruppo ha battuto le previsioni sui ricavi per il terzo
trimestre e ha alzato la guidance sull'intero esercizio.
 * BP (BP.L: Quotazione) è in calo dell'1,5% dopo aver annunciato un
utile netto, aggiustato con i costi di sostituzione, in calo del
24% nel quarto trimestre a 2,587 miliardi di dollari, al di
sotto delle previsioni.
* Denaro su LUFTHANSA (LHAG.DE: Quotazione), +6,6% dopo che la compagnia
ha alzato le sue stime sull'utile operativo 2008 a circa 1,3
miliardi di euro grazie a un quarto trimestre più forte delle
attese.
 * Sempre tra le linee aeree, la svedese SAS (SAS.ST: Quotazione) cede
oltre il 16% dopo aver annunciato l'intenzione di ricorrere a un
aumento di capitale per 6 miliardi di corone svedesi.
 * Il conglomerato industriale CONTINENTAL (CONG.DE: Quotazione) sale di
circa il 2% dopo indiscrezioni stampa su un possibile rinvio del
piano di aumento del capitale. Un portavoce ha detto che il
gruppo sta esaminando tutte le opzioni per rafforzare la base
patrimoniale ma le attuali condizioni di mercato non sono adatte
all'offerta di azioni.
 * HYPO RE HRXG.DE avanza di più del 5% sulle attese per un
salvataggio della società immobiliare, dopo che fonti hanno
riferito che il cancelliere Angela Merkel e alcuni ministri
tedeschi si incontreranno per discutere nuove misure a sostegno
delle banche e come procedere con Hypo RE.
 * ROYAL BANK OF SCOTLAND (RBS.L: Quotazione) balza di oltre il 4% dopo
l'annuncio che il presidente Tom McKillop lascerà il suo
incarico oggi, tre mesi prima del previsto per consentire al suo
sostituto di presiedere alla ristrutturazione dell'istituto.
 * La compagnia di riassicurazione HANNOVER RE (HNRGn.DE: Quotazione)
guadagna il 12% dopo dichiarazioni ottimistiche sull'esercizio
2009, con la previsione di un roe fino al 20%.